Trovare lavoro dopo i cinquanta? Si può. E se ti trovi qui probabilmente ti stai chiedendo come riuscirci più in fretta. Che questo cambiamento sia una tua scelta o che ti sia stato imposto, è normale provare un po’ di ansia o paura: non temere, sono sempre di più le compagnie che s’impegnano all’inclusione di tutte le fasce d’età. Esistono alcuni trucchi per trovare più facilmente il posto giusto per rimetterti in gioco. Li abbiamo raccolti qui per te!

L’annuncio di lavoro

Spesso gli annunci di lavoro rivelano molto sulla cultura di un’azienda e sulla reale inclusione delle diverse fasce d’età. Presta attenzione a com’è scritto l’annuncio della posizione che t’interessa e di altre posizioni offerte dall’azienda. Se le descrizioni dei profili ideali includono spesso termini come “nativo digitale” o fissano un limite massimo di anni d’esperienza, è probabile che l’azienda in questione non sia il posto migliore per te.

L’immagine dell’azienda

Dai un’occhiata a come si presenta l’azienda. I lavoratori più anziani sono presenti sul sito web e nel materiale promozionale? Se l’organizzazione sceglie di farsi rappresentare anche dai dipendenti più avanti con gli anni, è molto probabile che la cultura aziendale sia veramente inclusiva. Se, al contrario, dà spazio solo a lavoratori più giovani, probabilmente non è il posto più giusto per te.

La tua rete

È vero: oggi esistono tanti nuovi sistemi per trovare lavoro, ed è bene sfruttarli tutti. Cura il tuo profilo sui social dedicati, costruisciti una rete digitale. Ma se hai dei contatti presso un’azienda che ti può interessare, non guardarti dal farne buon uso. Gli esperti affermano che è più facile evitare molte forme di discriminazione (che si tratti di età, sesso o provenienza) se una persona interna all’azienda è disposta  a garantire per te.

Lanciati!

Ora che sai come selezionare le aziende giuste, non ti resta che cominciare a cercare! E se vuoi cominciare a prepararti per il prossimo step, dai un’occhiata al nostro articolo su come superare un colloquio e trovare lavoro dopo i cinquanta

Foto di Christina@wocintechchat, Linkedin Sales Solutions e Peter van Eijk da Unsplash

Flavia Di Mauro
Flavia Di Mauro