Trovare lavoro dopo i cinquant’anni è un’esperienza sfidante. Non importa se questo cambiamento è stato una tua scelta o se ti è stato imposto, dover ricominciare dopo tanto tempo può infondere ansia e timore anche nelle persone più sicure di sé. E per alcuni, il confronto con HR di anche trent’anni più giovani può dare luogo a disagio e frustrazione. Se questo è il tuo caso, non preoccuparti: è un’esperienza comune. Ma, soprattutto, c’è una soluzione! Vuoi trovare lavoro dopo i cinquanta? Ecco alcuni accorgimenti per un colloquio di successo. 

1. L’età è un numero: non menzionarla!

Forse temi che l’età possa avere un grosso peso nella valutazione del tuo profilo. E per questo potresti essere proprio tu a fare dei commenti sulla tua o su quella di chi ti intervista. Ma ricorda: non devi giustificarti per gli anni che hai, quindi non c’è alcun bisogno di menzionarli! Allo stesso modo, non richiamare l’attenzione sul tema parlando di lavori svolti più di vent’anni fa. Concentrati, invece, sulle tue competenze e le tue esperienze lavorative più recenti. Insomma, dimenticati per un attimo della tua età, e vedrai che anche per chi ti esamina passerà in secondo piano. E se vuoi saperne di più su quali argomenti toccare, dai un’occhiata al nostro articolo sul tema.

2. Il manager è più giovane di te? Rassicuralo

Se svolgi il tuo colloquio alla presenza di un futuro superiore, rassicuralo. Alcuni manager potrebbe sentirsi a disagio nel supervisionare un professionista che ha più esperienza di loro. Altri potrebbero temere che un candidato troppo senior si riveli insofferente all’autorità di una persona più giovane. Sottolinea che il ruolo per il quale ti stai candidando è proprio quello che cerchi, che rispetti molto la leadership, e che ti aspetti di ricevere direttive una volta dentro.

3. Spiega perché non sei troppo senior

Avere molti anni di carriera alle spalle può farti sembrare troppo competente per alcune posizioni. Per questo, in sede di colloquio, è importante mostrare che ti senti perfettamente in linea con quella per cui ti sei candidato. Spiega perché ti sembra giusta per te, e perché ti stai candidando anche se hai tanta esperienza. Senti di poter imparare qualcosa di nuovo ricoprendo questo ruolo? Fallo notare: apparirai come una persona dinamica, che nonostante la lunga carriera alle spalle ha sempre voglia di migliorarsi. 

E adesso?

Adottando questi piccoli accorgimenti con i superiori e gli HR, trovare lavoro dopo i cinquant’anni sarà molto più facile. E adesso che conosci tutti i trucchi per superare il tuo prossimo colloquio con successo, non ti resta che cominciare a cercare!

Foto di Amy Hirschi e Linkedin Sales Solutions da Unsplash

Flavia Di Mauro
Flavia Di Mauro