Il piatto del mese: la Torta Pasqualina 

Ogni mese una ricetta di stagione semplice e sfiziosa: gusta i nostri consigli dall'antipasto al dolce. Solo per veri food lover!

La Pasqua si avvicina e, come ogni anno, è giunto il momento di mescolare ingredienti e fantasia per dare vita a un nuovo, coloratissimo menù. 

Ecco a voi una ricetta tradizionale, unica e coreografica, che conquisterà i vostri ospiti fin dal primo assaggio: la Torta Pasqualina! 

Un rustico dal ripieno cremoso, ricco e saporito, che nasconde un divertente effetto sorpresa: le immancabili uova che si scoprono al taglio della prima fetta.

Difficoltà: media

Preparazione: 30 min

Cottura: 45 min

Dosi per: 8 persone

Come preparare la Torta Pasqualina 

Ingredienti:

Dosi per 8 persone 

  • 450 g di spinaci 
  • 400 g di farina
  • 250 g di ricotta 
  • 150 ml di acqua 
  • 150 ml di olio di semi di girasole
  • 30 g di parmigiano 
  • 4 uova
  • 8 g di lievito istantaneo 
  • Noce moscata q.b
  • Sale e pepe q.b

Preparazione:

1. Per prima cosa, lessate gli spinaci in acqua bollente, scolateli, strizzateli e tagliateli a pezzetti. Nel frattempo, iniziate a preparare la pasta brisè: versate l’acqua in una ciotola insieme a acqua, olio, sale e lievito e iniziate a mescolare aggiungendo la farina poco per volta. 

2. Continuate ad impastare il tutto per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto sodo ed elastico. A questo punto, dividetelo in due parti e stendete una metà all’interno di una teglia rotonda precedentemente unta e infarinata. 

3. Per il ripieno, unite gli spinaci con la ricotta, il formaggio grattugiato, il sale, l’uovo e un pizzico di noce moscata. Versate il composto sulla sfoglia e, con l’aiuto di un cucchiaio, create 3 cavità all’interno del ripieno. 

4. Rompete le uova restanti all’interno degli spazi appena creati e ricoprite il tutto con la seconda metà di pasta brisè. Lasciate cuocere per 45 min in forno statico a 180 gradi. 

Et voilà, la vostra Torta Pasqualina è pronta! Gustosa e fragrante, vi conquisterà con i suoi intramontabili sapori rustici, strato dopo strato. Siete pronti a condividerla con amici e parenti?

Buona Pasqua! 

Credits:

  • blog.giallozafferano.it
  • cookist.it

Alice Serrone
Alice Serrone