Smart working: lavorare da casa è già il presente

E’ di inizio anno l’approvazione del disegno di legge sul lavoro agile, il cosiddetto smart working. Ovvero “una modalità flessibile di lavoro subordinato, che può essere svolto in parte all’interno dei locali aziendali e in parte all’esterno, utilizzando strumenti tecnologici, seguendo gli orari previsti dal contratto di riferimento e prevedendo l’assenza di una postazione fissa durante i periodi di lavoro svolti all’esterno dei locali azienda”. Leggi tutto “Smart working: lavorare da casa è già il presente”