SALONE DEL LIBRO 2013: IL BOOK DIVENTA SOCIAL

Ritorna a Lingotto Fiere di Torino, dal 16 al 20 maggio, il Salone del Libro, giunto quest’anno alla ventiseiesima edizione.

Il tema portante della manifestazione sarà la creatività, in ogni sua forma: si spazia dalla politica, all’arte fino ad arrivare ai Social Media. Ogni area tematica ha il compito di spronare i giovani nello sperimentare nuove forme di “fare”, grazie anche alle testimonianze dei protagonisti provenienti dagli ambiti più disparati, chiamati a raccontare dal vivo le loro esperienze innovative.

BOOK TO THE FUTURE

Molte le novità presentate al Padiglione 2, l’area di Book to the Future (Twitter: @Booktofuture) interamente dedicata all’editoria digitale e alle nuove tecnologie per la fruizione di contenuti culturali.

Verrà presentato ufficilamente al pubblico il progetto “Social Books”, realizzato in collaborazione con Bookliners, piattaforma di social reading. Questo esperimento si basa sul concetto di condivisione digitale: ogni utente può inserire note e commenti agli eBook presenti sul sito www.bookliners.com, e grazie all’utilizzo di Social Networks condividere le proprie opinioni e le proprie sensazioni, senza intaccare l’integrità dei testi.

Noemi Cuffia, Mariachiara Montera, Valentina Stella e Irene Perino: questi sono i nomi delle quattro blogger più influenti della rete, selezionate da Book to the Future in collaborazione con la web agency torinese Hub09, per fornire una visione “alternativa” del Salone attrovarso i loro blog, inglobati nel sito internet della manifestazione.

EREADER: NUOVO TREND CONFERMATO ANCHE SU BAKECA

Quale occasione migliore per presentare prodotti innovativi: Kobo, mostrerà ai presenti il nuovo eReader “Aura HD”, con schermo da 6,8 pollici e risoluzione migliorata, 1440×1080 (265 ppi) degna dei tablet di alta gamma. Ma se il colosso Canadese fa la parte del leone, Unidida non rimane a guardare: l’azienda torinese porterà con sé alla Fiera nuove soluzioni informatizzate per la didattica.

A proposito degli eReader: Bakeca ha rilevato, nell’ultimo periodo, una grande varietà di annunci di prodotti in vendita, e di aziende che offrono corsi di formazione tramite eBook, segno di un mercato in crescita costante.

Grande attenzione all’editoria giovanile viene prestata al Padiglione 3, spazio dedicato all’Incubatore, il cui motto è “coltiviamo gli editori del futuro”. Verranno presentate case editrici con meno di 24 mesi, non collegate a grandi gruppi editoriali, alle quali viene offerta la possibilità di partecipare a condizioni speciali, testando cosi la propria offerta direttamente a contatto col pubblico presente.

Quest anno più che mai Il Salone del Libro si conferma fonte di innovazione e punto di raccolta delle idee più innovative, realizzate con passione da giovani con la speranza di diventare al più presto grandi.

Cosa ne pensate? Siete pronti per questi cambiamenti radicali nel mondo editoriale?

http://www.salonelibro.it/

http://italia.bakeca.it/

 

Torino: Piazza Vittorio in festa con il Reset Festival

Venerdì 17 e sabato 18 settembre 2010 P.za Vittorio Veneto,

Amate diversi tipi di musica? Bene, allora questo festival è quello che fa per voi: Piazza Vittorio sarà nuovamente in festa, animata dalla musica di giovani torinesi. Bakeca.it, media partner dell’iniziativa, vi invita a partecipare al Reset Festival vol 2.0, che quest’anno inaugura venerdì 17 settembre con l’esibizione di “The LifeTime” (UK) aprendosi così all’Europa essendo Torino la Capitale dei Giovani 2010.’

Venerdì 17 settembre

Il festival inizierà alle 17.00 con l’esibizione di oltre 20 artisti emergenti torinesi su 4 aree: jazz, acustic session, semi-electric set, electric set disseminate nella piazza. Verrà esposta un’ area dedicata ai migliori scatti di 24 fotografi emergenti torinesi e tutti saranno intrattenuti con lezioni aperte dagli Absolutely Dance, che concluderà la serata con uno spettacolo realizzato dal corpo insegnanti. Il tutto corredato dall’apertura dei negozi fino alle 24.

Sabato 18 settembre

Dalle 15.00 sul Main Stage si esibiranno altre 20 bands più in vista della scena indipendente torinese. Il concerti saranno gratuiti e si protrarranno fno alle 24.00.

A vostra disposizione ci sarà Mr. Shades, famoso graffittaro di Detroit per animare la serata con il suo talento artistico street style, per graffittare qualsiasi cosa… dalle scarpe al body painting alle tavole da skate!

Dopo mezzanotte nei locali della piazza si potrà proseguire la serata con selezioni musicali di diverso genere.

Per il programma completo cliccate qui:


I migliori annunci della settimana #5 (Torino)

Continuamo con la nostra rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni su www.bakeca.it per la città di Torino, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerta di lavoro: Web Marketing / Comunicazione in ambiente artistico/creativo
Offerta di lavoro: Risorsa per Web Advertising
Case in affitto: Appartamento Completamente arredato
Case in affitto: Mini appartamento a pochi passi da Palazzo Nuovo
Auto usate: Peugeot 206 rc 177 cv del 2005

A Torino la città corre Tutta Dritta

Poco più di 48 ore all’ottava edizione di Tutta Dritta, la 10 km internazionale che per il secondo anno partirà da piazza San Carlo per arrivare alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. E anche Bakeca.it ha scelto di correre la maratona torinese, con l’obiettivo dichiarato di tagliare il traguardo.

Domenica 18 aprile prenderà il via l’ottava edizione di Tutta Dritta, la 10 km internazionale che per il secondo anno partirà da piazza San Carlo, l’elegante “salotto” di Torino, per arrivare alla storica Palazzina di Caccia di Stupinigi, residenza sabauda di grande fascino, proclamata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Un appuntamento immancabile per tutti gli appassionati di podismo che nella passata edizione di dicembre ha visto al via oltre 4.000 partecipanti (per questa edizione, complice anche il clima primaverile, le attese sono addirittura superiori). Le caratteristiche che rendono unica questa corsa sono la linearità del suo percorso e la possibilità per agonisti e amatori, camminatori e amanti dello sport all’aria aperta, di vivere una giornata all’insegna del benessere, della sana competizione e del divertimento.

E anche Bakeca.it ha deciso di correre la gara: ben 18 membri dello staff aziendale si cimenteranno nei 10 chilometri di corsa della Tutta Dritta, con la segreta speranza di tagliare il traguardo prima di altri. L’appuntamento è quindi per domenica mattina in Piazza San Carlo. Vinca il migliore!

I Nero Vinile aprono Tutta Dritta

Sabato a Torino il concerto dei Nero Vinile per festeggiare Tutta Dritta, l’ottava edizione della 10 KM internazionale per il secondo anno in partenza da Piazza San Carlo.

E’ quasi tutto pronto: sabato 17 Aprile alle ore 21,00 in piazza San Carlo si terrà il concerto live sotto le stelle della band torinese Nero Vinile. Grazie alla collaborazione con il 45° NORD Entertainment Center, i Nero Vinile si esibiranno infatti davanti al numeroso pubblico di fan e appassionati per la grande festa in occasione della Tutta Dritta che prenderà il via domenica 18 aprile proprio da piazza San Carlo.

La band torinese vanta numerose collaborazioni ad eventi importanti quali, ad esempio, i Giochi Olimpici di Torino 2006, che li ha visti protagonisti insieme a Gianni Morandi in una delle mitiche notti di Medals Plaza, l’apertura di manifestazioni di Cabaret in collaborazione con il circuito Zelig, le serate di festa per la Turin Half Marathon dello scorso anno e moli altri ancora.

Ricordiamo che i Nero Vinile saliranno sul palco in sette: chitarra, basso, batteria, tastiere e tre voci soliste e coriste che riescono a trasformare ogni situazione in una grande festa. Il repertorio è costituito da tutta la musica che da sempre è ricordata nei luoghi dedicati al divertimento: dalla disco music al funky, dalla musica italiana per cantare alla latin dance, dalle mitiche colonne sonore dei film più celebri degli ultimi 30 anni al rock delle grandi band a cavallo fra gli anni ’70 e ’80, il tutto sapientemente miscelato in medley tematici che, insieme a coreografie e costumi, trasportano chi li ascolta in un’atmosfera di altri tempi.

E visto che ogni serata siglata Nero Vinile è sempre stata un successo per il  carico di groove ed energia che sprigiona la band, tutti scommettono che anche questa volta il pubblico presente resterà coinvolto nelle danze fino a notte fonda.

A Torino il primo week end per la Sindone

La pioggia, e il freddo, non hanno fermato i pellegrini in arrivo a Torino per vedere la Sindone: sono stati più di 48 mila quelli che hanno posato gli occhi sulla celebre reliquia nella prima domenica dell’Ostensione. E intanto spunta anche l’applicazione per iPhone.

Quasi cinquantamila i fedeli che domenica sono arrivati fino a Torino per visitare la prima ostensione del millenio. Un vero e proprio fiume in piena con code di oltre 2 ore che hanno creato qualche disagio e reso necessario l’intervento del Comitato organizzatore. “E’ inutile – aggiunge una nota – arrivare prima: si rischia solo di prolungare l’attesa”. Il consiglio vale in particolare per i pellegrini che arrivano in comitiva: sono stati ben 438 gli autobus che hanno raggiunto ieri la cittadella della Sindone.

E oggi si bissa: le prenotazioni per vedere il sacro lino sono 30 mila, 162 i bus attesi. Fra loro anche una comitiva di 200 austriaci accompagnati dall’arcivescovo di Vienna. In settimana invece è attesa una rappresentanza del corpo diplomatico italiano, con le loro famiglie e infine sabato prossimo una nuova ‘invasione’: 500 giovani arriveranno da Ancona per la ‘notte bianca’. E domenica prossima, tra i prenotati, ci sono 4.500 militari di tutte le forze armate italiane.

Nel frattempo la mania “Sindone” contagia anche le nuove tecnologie e proprio in questi giorni per l’occasione dell’ostensione è diventata gratuita iSindone un’applicazione per iPhone ed iPod touch a sfondo religioso a sfondo religioso che permette di accedere a tutte le informazioni necessarie andare a visitare la Sacra Sindone a Torino: come arrivare, il servizio di accoglienza, i giorni, gli orari di esposizione, la mappa. Oltre la storia, le caratteristiche e l’analisi della Sindone, tutto comodamente sul proprio iPhone. “Le strade del Signore” appaiono davvero infinte.

  • Info e prenotazioni online

Il mercato del lavoro riparte con la flessibilita’

L’indagine di Bakeca.it: crescono i settori del turismo e del marketing.

Mentre in Italia si continua a parlare di crisi economica e di persone senza lavoro (oltre 380 mila secondo i dati ISTAT) il web sembra andare in controtendenza. Una nostra indagine sulla categoria di Bakeca.it dedicata al lavoro registra infatti un aumento considerevole del numero delle offerte di “reclutamento online”, segnando proprio nel mese di marzo un incremento del 23% rispetto allo scorso anno.

Spulciando meglio alcuni dati, abbiamo notato che l’aumento delle offerte di lavoro è più marcato in alcuni settori specifici, primo su tutti quello Turistico-Alberghiero con un incremento del 164%, complice sicuramente l’avvicinarsi della stagione estiva. Seguono a ruota Ingegneri-architetti (+75%), Marketing-comunicazione (+66%), seguiti da Grafica-design (+52%), contabilita’-finanza (+51%), Operai-edilizia- artigianato e Logistica-trasporti (+43%).

Sul Web insomma il lavoro non sembra mancare. Con una particolarità: analizzando meglio le offerte di lavoro abbiamo registrato che nella maggior parte degli annunci le aziende offrono forme contrattuali flessibili (a progetto, stage, determinato, etc), mentre solo il 3% dei 45.000 annunci postati nella categoria ‘Offerte di lavoro’ garantiscono fin da subito un contratto a tempo indeterminato.

Un altro indizio che conferma questa tendenza è l’incremento della richiesta di stagisti o tirocinanti, segno che le aziende per la ripresa economica puntano proprio su una “generazione flessibile”: quella che è disponibile ad avere il suo primo approccio professionale con un contratto formativo, meno oneroso per le aziende ma per certi versi conveniente anche per gli stessi neolaureati ( il 64% di questi contratti si trasforma infatti in tempo indeterminato).

Ma non mancano però note dolenti nella nostra indagine, che evidenzia ancora un divario, quello fra Nord e Sud del paese. Il numero di offerte di lavoro per il Sud crescono rispetto al 2009 per alcuni ambiti (Venditori-agenti-commerciali , addetti e responsabili di Marketing/comunicazione , Costumer service-call center ,Docenti-formazione ) ma i dati registrano ancora forte diseguaglianza rispetto al Nord, soprattutto in alcuni settori strategici come quello Informatico-telecomunicazioni (3%) e quello Operai/edilizia/artigianato (5%).

Non a caso su 45.000 annunci al mese postati su Bakeca.it, Napoli con quasi 2000 annunci si posiziona solo al quarto posto della classifica delle città con maggiori offerte. Classifica invece dominata da nord e centro Italia con Milano al primo posto (6500 annunci), Roma al secondo (3600) e Torino al terzo (3100).

Leggi tutte le offerte di lavoro nella tua città

Torino corre sui pattini

A quattro anni dalle Olimpiadi Invernali del 2006 il pattinaggio mondiale ritorna a Torino.

Hanno preso il via ieri a Torino i Campionato Mondiali di pattinaggio su ghiaccio. Fino a domenica 28 marzo ,220 atleti, in rappresentanza di 53 nazioni, si sfideranno per i titoli iridati di figura. Torino, di nuovo, si misura con l’organizzazione dei grandi eventi: una capacità che il capoluogo piemontese aveva già dimostrato di possedere per i Giochi del 2006. Preso in prestito da Blogosfere, vi offriamo il video della cerimonia d’inaugurazione tenutasi proprio ieri al Palavela:

Nasce a Torino il Social Network per musicisti


Un gruppo di giovani creativi di Torino ha partorito OOZER, il primo Social Network dedicato alla scambio di date per musicisti e DJ. Un contest di lancio offrirà ad alcune band italiane la ghiotta possibilità salire sullo stesso palco dei Linea77 nel loro nuovo tour.

Si chiama OOZER ed è il nuovo Social Network ideato per mettere in comunicazione artisti (DJ e gruppi musicali) fornendogli, in modo semplice e gratuito, la possibilità di trovare collaborazioni reciproche per trasformarle in esperienze reali (in tutto il mondo). L’idea, manco a dirlo, è made in Torino, e conferma la vivacità culturale di una città sempre attenta anche alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dal web 2.0.

OOZER fornisce all’utente l’opportunità di gestire la propria attività artistica come un vero e proprio manager di se stesso, permettendo la creazione di un profilo-artista nel quale potranno essere inseriti biografia, video, genere musicale, audio, foto, cachet e tutto ciò che possa identificare le caratteristiche dell’artista stesso, pronto a “condividere il palco” con altri progetti artistici più compatibili al suo. Oltre a questo un sistema di feedback misura l’affidabilità di ogni utente: migliori infatti saranno i feedback e maggiore sarà la possibilità di crescita professionale dell’artista.

Non finisce qui: OOZER parte infatti con un contest che consentirà ai vincitori la partecipazione attiva ad una delle 12 date del tour per la presentazione del nuovo album “10” dei Linea77, gruppo torinese per eccellenza (per l’esatteza di Venaria Realk) in uscita nei negozi il 16 aprile. I gruppi esordienti saranno valutati da una commissione interna al sito OOZER.COM in base alle loro professionalità e competenze, la partecipazione è aperta a tutti ed il concorso avrà 12 vincitori, uno per ogni data prevista dal tour dei Linea77.

Il concorso sarà ripetuto nel tempo come opportunità offerta dal sito (coinvolgendo anche altri gruppi musicali oltre ai Linea77), dando la possibilità ai vincitori di avere una grande visibilità su palcoscenici importanti.