Le mete più gettonate per l’estate 2018

Non hai ancora organizzato le vacanze estive o non sai dove andare? Prendi spunto dalla lista delle mete clou per l’imminente stagione estiva!

Come ogni anno, quando arriva la primavera, ti sale l’ansia per decidere dove andare in vacanza d’estate? Non preoccuparti, il mondo è bello grande e ci sono mete per tutte le tasche… basta solo sapersi organizzare e muovere per tempo! Leggi tutto “Le mete più gettonate per l’estate 2018”

La Pasqua a tavola degli italiani

Pasqua è alle porte e come vuole la tradizione, da nord a sud la tavola degli italiani sarà imbandita di piatti e prelibatezze, frutto di ricette tramandate di generazione in generazione per custodire i sapori del proprio territorio. La cucina sarà quindi una delle protagoniste dei prossimi giorni, un pò come avvenuto lo scorso anno quando, dati di Coldiretti, sono stati spesi 1,2 miliardi di euro per imbandire le tavole e consumati circa 400 milioni di uova! Leggi tutto “La Pasqua a tavola degli italiani”

I migliori annunci della settimana #5 (Bologna)

Continuamo con la nostra rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni su www.bakeca.it per la città di Bologna, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerta di lavoro: Intermediario Finanziario
Offerta di lavoro: Giovane Diplomato in Elettronica
Case in vendita: Mono/bilocale arredato nuovo in Centro
Case in affitto: Appartamento in via del Giacinto
Auto usate: Alfa 147 nuova con impianto GPL

A Bologna ritorna il F.I.S.Co.

Il titolo di quest’anno è “(color cane che scappa)”, insolito come tutte le opere che verranno presentate alla decima edizione di “F.I.S.Co”, il Festival dello spettacolo contemporaneo, a Bologna dal 16 al 24 aprile.

A Bologna torna il F.I.S.Co. Niente paura, nulla a che vedere con le tasse, bensì F.I.S.Co. è la sigla del Festival dello spettacolo contemporaneo, che ormai ogni anno invade Bologna con le sue performance. Eppure F.I.S.Co sarà un circiuito di spettacoli ma non solo: anche “spazi in cui confluiscono danza, performance, visioni e osservazione critica”, come spiegano gli organizzatori di Xing.  E in questo modo saranno pervasi dall’arte contemporanea il teatro dell’Accademia di Belle Arti, lo Sferisterio, il Raum e altri luoghi.

Nel video: “Autodomestication”, di Kroot Juurak e Fahim Amir, che sarà proiettata il 22 alle 22 allo spazio Carbonesi.

I migliori annunci della settimana #4 (Bologna)

Continuamo con la nostra rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni su www.bakeca.it per la città di Bologna, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerta di lavoro: Merchandiser
Offerta di lavoro: Dialogatori per Greenpeace
Case in vendita: Appartamento Trilocale in stazione Corticella
Stanze in affitto: Appartamento in zona Bolognina
Auto usate: Mercedes C180 Kompresso Elegance

Mercatopoli a Bologna: lo shopping fatto di convenienza

Nel bel mezzo della crisi arriva il boom del mercato dell’usato. A Bologna c’è da Mercatopoli, una rete di mercatini dell’usato che dà nuova vita agli oggetti di seconda mano. Obsoleti ed inutilizzati per alcuni ma convenienti e preziosi per altri.

La chiamano “second-hand mania”ed è la nuova risorsa dei consumatori italiani. Dall’altra parte in questo tempo di crisi il risparmio appare una priorità per tutti ed è così che proprio il mercato dell’usato è cresciuto notevolmente. Se ci fossero alcuni dubbi in merito a questa nuova tendenza basta leggersi i dati pubblicati recentemente dalla Camera di Commercio di Milano: dal 2004 ad oggi il settore della “seconda mano” ha registrato un incremento del 35% con 3.433 esercizi commerciali sul territorio nazionale. E dentro c’è tutto: dai mobili, agli abiti , dagli oggetti usati fino a quelli dei libri.

La città di Bologna in particolare è diventata quasi “la capitale dell’usato”: oltre alla storica presenza di numerosi negozi di seconda mano è infatti emersa in questi anni la novità rappresentata da Mercatopoli Bologna Fiera: affiliato di un franchising di negozi dell’usato basati su uno stile innovativo, moderno ed organizzato. Un vero e proprio network di negozi che hanno come scopo quello di non seguire il consumismo imperante, ma di sposare la “filosofia del riuso”: sfruttando la convenienza dell’usato senza però perdere la qualità dei prodotti offerti.

Ma Mercatopoli non è solo una vetrina conveniente: oltre ad offrire oggetti di seconda mano dà a chiunque la possibilità di mettere in vendita i propri, diventando un luogo di scambio e di intrattenimento dove si può guadagnare anche su ciò che non si utilizza più e che pensa fosse destinato a finire nella cantina di casa, se non peggio nel cassonetto della spazzatura.

Per chi infine è spaventato dalla possibilità di trovarsi di fronte a prodotti scadenti c’è da sottolineare che a Mercatopoli non c’è convenienza senza la qualità: i titolari svolgono infatti un’accurata selezione sulla merce presa in carico per essere venduta, permettendo così ai clienti di trovare i migliori prodotti del mercato (abbigliamento, mobili, elettrodomestici, oggettistica, articoli sportivi, strumenti musicali, elettronica, libri, cd, dvd e tanto altro) a prezzi fortemente ribassati.

Così, per tutti i bolognesi che non vogliono rinunciare al fascino dello shopping anche in tempo di crisi, il consiglio di Bakeca (che da sempre ha una sezione del suo sito dedicata al “compro-vendo” ) è quello di recarsi prima possibile a Mercatopoli Bologna Fiera, in via Zago, 16, aperto dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00 (il sabato con orario continuato). Altre informazioni sulle ultime novità e promozioni di Mercatopoli si possono richiedere scrivendo una mail a bolognafiera@mercatopoli.it o telefonando al numero 051 6390843.

Link utili:

Il primo giornalino scolastico online nasce a Bologna

Si chiama RosaOnLine ed è probabilmente il primo giornalino scolastico online di un istituto superiore nato in Italia. Realizzato dagli studenti dell‘ITC Rosa Luxemburg di Bologna, con la partecipazione di due insegnanti e l’aiuto e il coordianemento della giovane redazione di CrossingTV. Un vero e proprio esperimento che usa la comunicazione online per allargare i propri dibattiti: il giornale infatti non si rivolgerà solo alle 1050 persone (docenti e non) che “abitano” la scuola ma anche al di fuori di essa, come un vero e proprio strumento di informazione sociale. Infatti, come recita la sua presentazione:

Rosaonline intende creare uno “spazio” nella/della scuola per dare voce agli studenti, per far “dialogare” studenti, docenti della scuola e di altre scuole, famiglie e altri interlocutori del contesto sociale e istituzionale del nostro territorio.

Il progetto è promosso dalla Provincia di Bologna (Assessorato Comunicazione e Sistemi Informativi), Istituzione Gian Franco Minguzzi, Università di Bologna (Dipartimento di Scienze della Comunicazione), con il cofinanziamento della Fondazione Carisbo.

Vendere casa cinguettando

E’ Peter Bouvier la prima persona della storia che è riuscito a vendere casa su Twitter: la piattaforma di microblogging è diventata omrai anche una realtà frequentatissima dove si incrociano domanda e offerta del mercato immobiliare, del lavoro e dell’usato. E dove anche Bakeca.it è sbarcata da tempo.

Si chiama Peter Bouvier, è un ragazzo inglese 33 anni. E come molti si è trovato di fronte a una neccessità che, vista la crisi del mercato immobilare, presto si è trasformata in un’impresa quasi titanica : vendere una casa di sua proprietà. Peter, dopo essersi rivolto inizialmente a un’agenzia (senza ottenere successo), ha deciso di adottare una strategia nuova, decisamente “fai da te”. Ha infatti creato una pagina web e ha inserito delle foto della sua abitazione. E subito dopo ha lanciato il link alla pagina dal suo account Twitter. Più di 30 persone hanno visto la casa che è stata venduta nell’arco di 24 ore al prezzo di circa 190mila euro. Peter è salito così all’onore delle cronache come la prima persona nella storia del web 2.0. che ha venduto la casa usando i 140 caratteri di Twitter. “Risparmiando” – come ha sottolineato il giovane inglese intervistato dal Mirroir – “anche sulle commissioni all’agenzia”.

Per molti però questa forse non è una soprpresa: Twitter da tempo non è solo un’ottima piattaforma di microblogging ma  anche un punto d’incontro per tanti utenti che cercano (od offrono) di vendere beni e non solo. Su Twitter infatti viaggiano quotidianamente anche offerte di lavoro, tanto che è stato ribattezzato l'”ufficio di collocamento 2.0.”

Non a caso anche anche Bakeca.it da qualche mese ha deciso di cinguettare su Twitter, pubblicando le offerte più interessanti  selezionate ogni giorno sul sito di annunci più visitato d’Italia. Il tutto rigorosamente declinato su canali cittadini: Torino (@To_Bakeca) , Milano (@Mi_Bakeca), Roma (@Roma_Bakeca), Napoli (@NA_bakeca), Padova (@PD_bakeca) e Bologna (@BO_bakeca). Ma non è finita qui: su Twitter Bakeca.it ha aperto anche il suo canale istituzionale (@Bakecait) che ogni giorno lancia in 140 caratteri news, approfondimenti e curiosità scelti dall’ufficio stampa dell’azienda. Dalla cultura digitale al diritto alla rete, dalle politiche del lavoro ai prezzi delle case, dalle ultime novità nel campo dei motori e dell’high tech fino alle tendenze dei consumatori italiani.

I risultati non sono tardati ad arrivare. Dopo solo qualche settimana di presenza su Twitter, Bakeca può già vantare più 2600 “seguaci”, con le punte più alte in città come Milano, Roma e Torino. Un’iniziativa  fin da subito seguitissima che premia la scelta di affrontare la nuova sfida del web 2.0: essere protagonisti della rete in sole 140 battute.

A Bologna torna Ferzan Ozpetek

Domani a Bologna l’anteprima nazionale al cinema Arlecchino, il nuovo film “Mine vaganti” di Ozpetek. Bakeca.it invece vi aspetta all’Uci Cinema di Casalecchio per partecipare al concorso “Bakeca e vinci“.

Appuntamento imperdibile per i bolognesi amanti del cinema: domani sera si presenta l’anteprima assoluta di “Mine vaganti”, il nuovo film di Ferzan Ozpetek con Riccardo Scamarcio, Nicole Grimaudo, Alessandro Preziosi ed Ennio Fantastichini. Un lungometraggio che ruota attorno alla vicenda di Tommaso, figlio gay di una famiglia patriarcale pugliese che ritorna a casa per tentare, davanti ai suoi genitori, un impossibile outing. Una trama che si muove all’interno di uno stravagante universo familiare, quello della famiglia Cantone, fatta di personaggi originali e fuori dal comune: una nonna inseguita dai fantasmi del passato, una madre affettuosa ma imprigionata dal uno stile di vita convenzionale, un padre perduto nello scontro generazionale con i figli. E poi ancora la singolarissima zia Luciana, la sorella Elena soffocata da un destino già segnato (fare la casalinga) e il fratello Antonio, sistemato nella gestione del pastificio di famiglia. Un film dove non mancano di certo i colpi di scena…

“Mine Vaganti” verrà proiettato domani sera all’Arlecchino assieme al regista ed il cast, mentre la pellicola uscirà in tutte le sale il 12 marzo. La prevendita dei biglietti è già aperta alla cassa del cinema.

Bakeca.it coglie anche l’occasione per ricordarvi che questo week-end sarà con le sue hostess all’Uci Cinema di Casalecchio per distribuire i Bakeca e Vinci che vi daranno la possibilità di tornare al cinema gratis.

Per maggiori informazioni sul nostro concorso leggi questo post.

Bologna Ecologica

Nel capoluogo emiliano domenica ha avuto inizio il Green Social Festival 2010, che coinvolgendo i suoi futuri beneficiari (i bambini) vede protagonisti il rispetto dell’ambiente, il risparmio energetico e l’ecosostenibilità. Anche Bakeca.it vuole dare il suo contributo segnalando alcuni fra gli annunci più “eco-sostenibili” di questa settimana, soprattutto nel settore dei motori.

Un vecchio proverbio indiano recita: Noi non ereditiamo la terra dai nostri genitori, ma la prendiamo in prestito dai nostri figli. Ed eccoli i figli, bambini e giovanissimi, che hanno invaso la città di Bologna nella giornata di Domenica scorsa, quando ha avuto inizio la prima edizione del Green Social Festival (qui il sito ufficiale della manifestazione). L’evento, che durerà ancora qualche giorno (fino a venerdì 19), ha aperto i battenti con una mission ambiziosa: far comprendere ai bambini, arrivati numerosi dalle scuole italiane, che risparmiare è bello, che riciclare aiuta il mondo, che il binomio “energia e ambiente” è possibile. E’ così che domenica i partecipanti principali sono stati bambini dai 6 ai 13 anni che hanno preso parte ad una caccia al tesoro “ecologica”, spettacoli teatrali “sostenibili” e passeggiate… naturalmente in mountain bike!

Non solo giovanissimi però: nei prossimi giorni al Green Social Festival gli appuntamenti si arricchiranno. E’ previsto l’arrivo di molti personaggi dello spettacolo, con Luca e Paolo delle Iene in testa. Non mancheranno workshop sull’agricoltura sostenibile e mostre di opere d’arte fatte con i rifiuti. E pure una sfilata con modelle che indosseranno “abiti vivi”: cioè fatti di fiori.

E’ con lo stesso spirito che Bakeca  Bologna coglie l’occasione per segnalarvi alcuni annunci ecosostenibili degli ultimi giorni, soprattutto nel settore dell’auto usate. Su Bologna è infatti molto ampio il mercato del compravendita di vetture ecologiche di seconda mano, e si possono trovare numerose offerte. Da una Fiat Punto del 2002 a metano fino a una Fiat Stilo del 2003 che può fare 230 Km urbani con soli 10 euro di carburante. Cercate qualcosa più adatto alla famiglia? Beh, c’è solo l’imbarazzo della scelta fra le tante Fiat Multipla Natural Power messe in vendita su Bologna: qui oppure qui. Se invece l’auto ce l’avete e vi manca un impianto da montarci sopra, ecco fatto, lo potete trovare qui senza problemi. Meglio il GPL? Nessun problema, c’è una vasta scelta di occasioni di mezzi alimentati a gas propano liquido. E se infine non vi sentite la coscienza a posto, segnatevi il corso che l’associazione bolognese Le Tate tiene ogni settimana: vi insegnerà a costruire strumenti musicali utilizzando materiali di recupero. Dopotutto, come dice l’annuncio, anche il riciclo fa musica!