Come di consueto, eccoci all’appuntamento con l’Oroscopo bakechese. Pronti per scoprire cosa vi aspetta in questo mese di giugno più esplosivo che mai? … Partenza, via.

Ariete

Cari Arieti, lo sappiamo: avete studiato, lavorato, fronteggiato situazioni scomode che neanche i puff col difetto di fabbrica. Insomma, vi siete fatti il mazzo. Ebbene, è il momento di riposare, dedicarsi al piacere e soprattutto esprimere tutto ciò che vi siete tenuti dentro perché non era il momento. Ben vengano quindi i massaggi all’olio caldo, i bagni al mare e i gelati al cioccolato (dolce e un po’ salato). Ben vengano le richieste di aumenti di stipendio, di aiuto da parte degli amici, di mettersi insieme a qualcunə. A proposito, il vostro meteo astrologico dice che nelle prossime settimane pioveranno limoni, perciò coglieteli e fate secchi di spremute.

Oggetto del mese: uno spremiagrumi (Chiamare Beppe).

Toro

Amicə del Toro, giugno rappresenta per voi la seconda tappa di un percorso cominciato a maggio, perciò ora tocca concretizzare. Vi volete fare il suv? Volete andare in Malesia? Volete guadagnare senza lavorare? Bene, è il momento di fare un bello schemino excel, in cui ogni colonna corrisponde a un mese e ad ogni mese corrisponde un obiettivo da raggiungere. Come dice il vecchio saggio, “Un elefante si mangia un hamburger alla volta”. Proverbio che per gli animalisti, i soia-centrici e i fan di Ultima Generazione potrebbe essere sostituito da: “Una quercia si mangia un ramo per volta”.

Oggetto del mese: un set di 14 agende.

Gemelli

Cari Gemelli, è ora di uscire dal pantano in cui vi siete invorticati, perché siete fatti così: ogni tanto vi piace impantanarvi. Ma non temete: il vostro imminente compleanno indica nuove avventure in vista. Davanti a voi c’è uno stargate luminosissimo pronto per essere oltrepassato, sopra di voi una navicella spaziale con dei simpatici esserini che vi invitano dentro, e sotto di voi c’è un dragone volante che vi chiede di essere cavalcato. Qualunque sia la strada che volete intraprendere, tenete gli occhi bene aperti perché i frutti da cogliere potrebbero essere molti e succosissimi. L’importante è non volersi saziare mai.

Oggetti del mese: pala e rastrello.

Cancro

Amicə del Cancro, siete alla fine del vostro giro annuale di boa. Avete l’A089 mentre allo sportello stanno servendo il numero A088. Che poi, si sa, quando tocca a voi scatta tutta la sequenza della E o della C, ma è uguale: siete comunque arrivati. Se vi sentite spossati, per non dire distrutti dalle ercoliane fatiche fatte negli ultimi mesi è normale, don’t worry. Ora i pianeti si riallineeranno a vostro favore dandovi la possibilità di costruire una nuova stabilità. Quindi portatevi la stilografica appresso, fatevi la ceretta e soprattutto allenate i polpacci per il grande salto.

Oggetto del mese: un Gameboy Jungle Green.

Leone

Proprio non si volevano sbrogliare quei nodi, cari Leoni. Ora però si sbrogliano, eccome. Basta chiedere (senza spocchia, eh) e vi sarà dato. Tirando fuori la naturale grinta che vi contraddistingue otterrete risultati impensati. Basta agitare un po’ la chioma, ed ecco stuoli di persone ai vostri piedi che si arrovellano per capire cosa fare per garantirsi la vostra benevolenza. Sicuramente, se c’è qualcosa su cui potete chiedere una mano (sempre senza spocchia, mi raccomando) è nei progetti creativi. Perché sarete pieni di idee, che però non si possono concretizzare solo con le vostre forze (per quanto significative). Siate dei caterpillar, gentili come coccinelle.

Oggetto del mese: ali di aquila (con maschera).

Vergine

Vergini care, che frequentiate l’università o meno, per voi questo mese è una sessione d’esame continua. Avete l’ansia? Ma no, tanto sapete tutto, e siete anche competitive. Non è tanto piacevole muoversi in ambienti dove si è costantemente sotto osservazione, certo, ma gli esami possono essere anche ottime occasioni per: 1. osservare voi stesse; 2. far vedere chi siete. Che vi interroghino sull’interpolazione polinomiale, la teoria di Lorentz o le clausole pro solvendo e pro soluto… Che abbiano l’espressione pigramente arcigna dei coccodrilli soprattutto quando dimostrate di sapere più cose di loro… Questi esaminatori possono fare quello che vogliono: voi non lasciatevi intimorire. Anzi, prendete ‘ste lodi e stappate il prosecco.

Oggetto del mese: una pallina anti-stress (mai usata).

Bilancia

Avete spostato la scrivania nell’angolo più buio, avete mangiato quello che gli altri non volevano, vi siete addormentati solo quando i vicini hanno spento le casse. Dopo mesi di orecchie tappate e bocche chiuse, care Bilance, è il momento di switchare. Siete state troppo a mollo e ora avete le dita lesse. Solo voi potevate bilanciare certi disequilibri, però ci avete rimesso la salute fisica e mentale. Insomma, lasciate il sacrificio a Santa Ubaldesca e occupate gli spazi più luminosi, ordinate i cibi più costosi e dite ai vicini di abbassare la musica…O di invitarvi alla festa.

Oggetto del mese: un microfono del 1960.

Scorpione

Siete delle Ferrari, dei levrieri, dei Bolt. Come fate a correre così tanto, cari Scorpioni, non si sa. Vi viene naturale, é una vostra skill… E ben venga. L’unica cosa che potremmo raccomandarvi è di non forzare la mano (anzi la gamba) in alcune situazioni. Uno, perché non sempre gli altri riescono ad andare al vostro passo: in giro ci sono Pandini, chihuahua e vecchiette. Due, perché non tutti sono pronti a riconoscere i vostri meriti. Non è questione di cattiveria (non sempre almeno), è che proprio non ci arrivano. Non vi impuntate quindi, ma giocate d’astuzia: un’altra skill che non vi manca. 

Oggetto del mese: un set da poker professionale.

Sagittario

Cari amicə del Sagittario, il mese di giugno coincide col vostro anti-compleanno. Che vuol dire? tecnicamente, che siete esattamente a metà tra il compleanno passato e quello futuro. Astrologicamente, che dovete fare un’analisi di dove siete arrivati e rimboccarvi le maniche, perché c’è ancora del lavoro da fare. Se le gocce dal rubinetto vi martellano il cervello, chiamate l’idraulico. Se siete stanchi di essere single, fatevi un profilo su Tinder. Se volete avere il fisico di Elodie, beh, forse non è possibile… però potete iscrivervi in palestra. Le soluzioni ci sono e sono anche a portata di mano: dovete giusto essere un po’ più sicuri e intraprendenti. Ma a giugno lo sarete.  

Oggetto del mese: Occhiali Futuristici per Harleysti tipo Mad Max Oltre la sfera del tuono.

Capricorno

Bisogna recuperare tutte le energie che avete impiegato finora per far funzionare le cose, cari Capricorni. é proprio il momento delle vacanze. Quindi per favore non vi portate il computer in spiaggia, ricordatevi che esistono le baby-sitter, non vi caricate il frigorifero per le scale se c’è un tizio grande quanto il frigo pagato per farlo. Bannate gli sforzi inutili e fatevi aiutare dagli altri. Vi accorgerete che sono sempre stati lì, pronti per farlo. Perciò smettetela di mettere le persone a distanza; anzi, ben venga una certa complicità, oltre ai bagni al mare, la casa libera e i traslocatori.

Oggetto del mese: un appartamento a 1 euro.

Acquario

Vi sentiti chiusi in gabbia come dei pappagalli, cari Acquari. Eppure se forzate un po’ la porticina potete uscire. Qualcuno lo ha fatto, è sopravvissuto e ha cominciato a popolare i parchi delle nostre città, aiutato anche dal riscaldamento globale. Ecco, qualcosa del genere potrebbe capitare anche a voi. Un evento potenzialmente catastrofico potrebbe disinnescare il meccanismo che vi tiene prigionieri… se solo vi faceste trovare pronti ad uscire. Voi che agognate la libertà più di ogni altra cosa, vi siete quasi abituati a non averla. Svegliaaaa! Giugno è il mese degli scossoni. 

Oggetto del mese: SVEGLIA A CORDA GALLINA CHE BECCA.

Pesci

Quante preoccupazioni, cari Pesci. Quanti pensieri, quanta fatica. Questi mesi non sono stati facili, e certo giugno non spazzerà via tutto ciò. Però sarete molto più bravi a organizzare le giornate per non lasciare accumulare i problemi; anzi, per risolverli uno ad uno. Armatevi di scarpe da ginnastica per saltare gli ostacoli, quindi. Di scope, per spazzare via l’ansia. E poi di una vaschetta di gelato, per premiarvi a ogni obiettivo raggiunto. Perché la vita è piena di responsabilità, ma è come le si vive che determina il nostro benessere. Ecco, viviamole con grinta e pure coccolandoci. Chi può, si faccia dare due bacetti. 

Oggetto del mese: una vasca idromassaggio gonfiabile.

Credits per le immagini: pixabay.com, Irina_kukuts, christels, GDJ, RyanMcGuire, hamperiumPrawny, ArtisticExplorer

Teresa Lucente
Teresa Lucente