Quando si parla di insetti ci sono due tipi di categorie di persone: chi li odia e ne ha paura, chi li ama e li prende in mano per portarli gentilmente via dalle persone di prima che urlano a squarciagola.


Gli insetti sono attratti da particolari tipi di piante: da quelli più brutti che ci volano addosso (scarafaggi verdi volanti) a quelli più grandi che saltano (cavallette & co.). Per non parlare di mosche e zanzare che rovinano i nostri pranzi e le nostre cene sui balconi e nei giardini.


Noi di Bakeca abbiamo pensato di aiutarvi: abbiamo testato sui nostri balconi e nei nostri giardini vari tipi di piante sia per chi ama sia per chi odia gli insetti.


In questo articolo quindi troverai:

  • le piante da avere per attirare specifici insetti e popolare il proprio giardino di piccole creature
  • le piante per allontanare specifici insetti e vivere felici

Una piccola precisazione: alcune piante hanno entrambe le proprietà, attirano alcuni insetti e ne scacciano altri (per questo alcune le trovi in entrambe le liste). La natura è una questione di equilibrio quindi speriamo di aiutarti a scegliere le piante che ti facciano sentire meglio quando ti godi i tuoi spazi all’aperto.


Se hai bisogno di attrezzi da giardino, concimi, vasi su Bakeca trovi tantissimi

Piante per attirare gli insetti

  • Lavanda: questo arbusto attira grazie al suo profumo dolce i bombi che si nutrono del suo polline. È la pianta perfetta per attirare questi insetti a rischio di estinzione
  • Salvia: il suo profumo intenso attira la cimice carabiniere (Pyrrhocoris apterus) che è rossa con i puntini neri. A differenza di quelle che volano in casa, queste loro sorelle preferiscono stare sulle foglie, facendo un bellissimo contrasto cromatico con la salvia
  • Calla: la Calla, oltre che fiore bellissimo per decorare il giardino, attira grilli e… mantidi religiose. Queste ultime sono davvero stupende (e innocue): se una sceglie il vostro balcone o il vostro giardino non vi abbandonerà per tutta l’estate, così potrete vantarvi con i vostri amici di avere una mantide da compagnia
  • Finocchio selvatico: questa erba aromatica è il cibo preferito delle macaone, le farfalle  le cui ali sono punteggiate di arancione con striature nere lungo tutte le dorsali
  • Tarassaco: chiamato più comunemente dente di leone attira sia le api (da qui il miele di tarassaco) che le coccinelle, per avere un po’ di fortuna in più, che non fa mai male
  • Gelsomini: grazie ai loro lunghi steli (e se piantati in un giardino con erba abbastanza alta) questi fiori attirano le lucciole, a patto che l’ambiente sia tranquillo e poco chiassoso

Piante per allontanare gli insetti

  • Menta: grazie al suo profumo intenso che si sprigiona semplicemente passando una mano tra i gambi, la menta è un ottimo repellente per zanzare. Inoltre con le sue foglie puoi preparare ottimi piatti e cocktail
  • Salvia: la salvia è una pianta aromatica scaccia zanzare quindi se la posizioni vicino al tavolo dove mangi stai sicuro che non verrai punto
  • Crisantemi: sono efficaci contro gli scarafaggi e le formiche, ideali da mettere vicino alle zone che collegano la casa con il giardino
  • Piante carnivore: questa specie di piante grasse attirano sì gli insetti (soprattutto mosche) ma per mangiarli, quindi è perfetta per non averne intorno
  • Geranio: questi fiori, se piantati in gran quantità sono un perfetto repellente per le api
  • Eucalipto: basta un piccolo germoglio di questa pianta per allontanare da giardini e balconi le mosche. Se poi pestate alcune foglie e le fate bollire (creando una specie di decotto) potete spargere il profumo per la casa per allontanarle anche dagli interni
  • Cedro: oltre ai suoi succosi frutti, la pianta di cedro è ideale per tenere lontane le falene che si intrufolano spesso nelle finestre aperte e illuminate

Questi erano i nostri consigli per avere delle piante attira/scaccia insetti sul tuo balcone. Se vuoi altri consigli su cosa piantare, abbiamo l’articolo adatto a te:

Alla prossima!


Credits:

Default image
Giada Guerreschi