Gomme invernali

Quando le temperature e le condizioni della strada diventano particolarmente insidiose a causa di freddo, acqua, gelo e neve, il livello di aderenza delle gomme si abbassa. Usare gli pneumatici termici non solo è una garanzia per la sicurezza stradale, ma permette di evitare multe e una decurtazione dei punti dalla patente.

Le gomme invernali – dette anche gomme termiche – sono pneumatici realizzati con una mescola di silice che si scalda rotolando, con il battistrada realizzato in conformazione lamellare. Più la gomma è calda su manto freddo, più si mantiene flessibile e aderente alla strada grazie alle lamelle di gomma che si comportano come artigli.

Per la stagione invernale 2020/2021 l’obbligo di montare le gomme invernali inizia il 15 novembre 2020, salvo diverse disposizioni delle amministrazioni locali. Onde evitare multe, clicca qui sotto.

Catene da neve

Chi non vuole effettuare il cambio gomme (magari per risparmiare) può ovviare ricordandosi di mettere a bordo del veicolo delle catene da neve.

I dispositivi antisdrucciolevoli (catene da neve) devono essere compatibili con gli pneumatici del veicolo su cui devono essere installati e, in caso di impiego, devono essere seguite le istruzioni di installazione fornite dai costruttori del veicolo e del dispositivo.

Vaschetta antigelo

Ecco un pezzo che dimenticano tutti. Le vaschette antigelo contengono il liquido refrigerante del radiatore, un prodotto che ha lo scopo di innalzare la temperatura di ebollizione e abbassare quella di congelamento dell’acqua miscelata durante l’inverno.

Molte vaschette sono realizzate con più camere interne ed è quindi difficile arrivare fisicamente a rimuovere lo sporco accumulato; di conseguenza, spesso, le vaschette si danneggiano o rompono. Assicurati di avere la vaschetta antigelo in buone condizioni.

Biancasilvia Carro

Credits

  • cover image: Oziel Gómez su Pexels
  • immagine 1: Austin Scherbarth su Unsplash
Default image
bakeca