Hai comprato un nuovo appartamento perché ti sei sposato da poco, tua moglie è finalmente incinta o semplicemente hai un immobile in più di cui doverti sbarazzare.

Un po’ ti dispiace, perché in quella casa conservi tanti ricordi, ma è arrivato il momento di cederla a qualcun altro. Ecco gli errori più comuni da evitare per vendere il tuo immobile!

1 – Sbagliare il prezzo di vendita

Né troppo basso né troppo alto: il prezzo della casa in vendita deve essere il vero prezzo di mercato. Corri il rischio che la casa resti invenduta.

2 – Presentare una casa piena di oggetti

Chi acquisterebbe una casa piena di cianfrusaglie o oggetti del vecchio proprietario? Nessuno. Ecco perché devi ripulirla di tutti gli oggetti superflui. Potresti venderli e magari ricavarne qualcosa. Prova con un annuncio sul nostro sito.

3 – Non tenere la casa pulita

Sembra banale, eppure le case in vendita sono sempre trascurate, polverose e anche un po’ sporche. Cerca di tenere la casa pulita: è un passo fondamentale per la riuscita della compravendita.

4 – Presentare una casa con un arredamento poco adatto

Un mobilio troppo rovinato o dai colori stonati può essere un pessimo biglietto da visita per il nuovo acquirente. Potresti rivedere l’arredamento e spendere poco puntando a dei bei mobili usati. Dai un’occhiata al link di seguito.

5 – Non sfruttare i canali di vendita online

Possiamo dire che oggi il 90% della valutazione degli immobili avviene on-line. Non considerare questo mercato significherebbe limitare enormemente il numero di potenziali acquirenti per il vostro immobile e rischiare quindi di perdere il futuro compratore.  Prova a mettere un annuncio sul nostro sito: è semplice, veloce e soprattutto, è GRATIS.

Biancasilvia Carro

Credits:

  • cover image: Unsplash
bakeca
bakeca