Consigli utili per riprogrammare le vacanze estive 2020

Vacanza significa cambiare aria, respirare l’aria di un posto nuovo, stare all’aria aperta. Che sia mare, montagna o una grande città da visitare, si tratta sempre di aria diversa da casa. Credevate che il Coronavirus ci avesse privato anche di questo? No, basta riprogrammare le vacanze. A occhio e croce, possiamo dire che il Coronavirus quest’aria non ce l’ha tolta. Anzi, ce ne regala di più: i medici consigliano di lasciare più aria tra noi e di stare in posti molto arieggiati. Ragion per cui, tutti quelli che avevano pensato di rimanere a casa per le vacanze 2020 sappiano che c’è una buona notizia: uscire si può. Viaggiare, divertirsi e rilassarsi è consentito anche per l’estate a venire.

Forse saranno vacanze strane. Ma strane non è un brutto termine, a volte è solo sinonimo di diverso. E il diverso, anche se ci spaventa perché non lo conosciamo, si rivela entusiasmante più di quanto pensiate. Cambiano le regole, ma la voglia di libertà rimane sempre invariata. Quest’anno ce n’è anche di più.

Dunque, alzatevi dal divano, mettetevi davanti al computer e organizzate il vostro prossimo viaggio! Se non sapete da dove partire (oltre che da casa vostra e dal fare la valigia), seguite questi nostri consigli sul nuovo turismo open air.

Per stare completamente tranquilli, le vacanze migliori sono quelle che in periodi come questo possono svolgersi nel massimo della sicurezza. Magari a poca distanza da casa, nel rispetto ecologico e senza stress. Esplorazione e divertimento, curiosità e relax andranno comunque di pari passo.
Proprio per questo vi consigliamo vivamente di rimanere in Italia. Confort e bellezza non mancano e aiutiamo anche il Paese a ripartire.

L’Italia in questo momento è il posto che più di sempre ci invidiano da tutte le parti dell’universo: c’è il mare quasi ovunque, montagna, migliaia di parchi e posti Unesco, vulcani, lagune, colline, arte e musei, città uniche al mondo. Avete solo da scegliere!
Fate il bagno di sole, natura, cultura e buon cibo.
Fate il bagno anche a mare ovviamente. Puglia, Sicilia e Sardegna sono già le tre regioni più gettonate.

Potete spostarvi comodamente in auto, il mezzo più consigliato di questi tempi. Oppure in camper, che quest’anno pare la soluzione più adeguata.

Il camper, ottimo mezzo per queste vacanze 2020

Il camper

Non pensiate che il camper sia roba solo per esperti, sportivi o habitué: l’on the road vale per i single come per le coppie, per amici e famiglie, che l’abbiate già fatto o che sia la prima volta. Col camper avrete una piccola casa portatile, che può abbattere i costi dell’affitto di alberghi e strutture varie, soprattutto se volete stare via molti giorni. È il mezzo più sicuro per la sanificazione degli ambienti e per il distanziamento sociale: dormirete nel vostro letto, cucinerete sempre con le vostre stoviglie, vi laverete sempre nel vostro bagno. Senza per questo rinunciare a incontri e feste consapevoli, una volta arrivati nel posto desiderato. È il mezzo che vi permette di esplorare da cima a fondo più posti possibili lungo il tragitto. La principale realtà di noleggio in Europa è Indie Campers. Ma consigliamo di consultare anche Yescapa.it oppure il Salone del Camper 2020. Non crediate che costi un occhio della testa, ci sono ottime soluzioni per ogni budget. I prezzi variano circa dai 60 ai 150 euro a notte. Qualcuno addirittura opta per comprarne uno di seconda mano e farne una scelta di vita.

Affittatene o acquistatene uno sotto i 3.500 kg così potrete guidarlo con la patente B, altrimenti ci vuole la C. Ad ogni modo, è la vacanza ideale per chi si organizza all’ultimo secondo. Se ci ascoltate e decidete di mettervi alla guida del vostro camper, tenete solo a mente di prenotare per tempo le piazzole di sosta per le mete programmate. La connessione camper-mondo è perfetta: se prenotate la sosta giusta, oltre i servizi base di elettricità, acqua calda, etc., potrete godere anche di panorami mozzafiato, di giardini privati e ottima compagnia. Su Agricamper Italia, con soli 29 euro, potete abbonarvi per un anno a centinaia di soste in cui permanere per 24 ore gratuitamente (agriturismi, fattorie, aziende).
Se la novità vi intimorisce, fate un giro nelle guide online sulla vita da camper, come su Camperonline.it.

Le case vacanza

Chi invece preferisce la classica “villeggiatura”, quest’anno sono consigliati i posti legati intimamente al territorio, che vi permettono di fare anche esperienze culturali o relazionali in serenità. Ottima occasione per approfittare di mangiare cibo locale, assaporare la cultura e le tradizioni del luogo, conoscere usi e costumi del posto.

Optate per le classiche case vacanza da affittare per periodi lunghi, se volete allontanarvi un po’ dalla città e fare esperienze naturalistiche. Anche qui, questa è l’opzione migliore per avere uno spazio tutto vostro, sempre sanificato e sicuro.
Altrimenti, se preferite, potete dedicarvi alle strutture più gettonate, soprattutto quelle balneari. Importante sempre prenotare per tempo: tenete conto che in questo periodo le disponibilità saranno un pelo ridotte perché tutte le strutture rispetteranno le regole del distanziamento. Anche scendere semplicemente in spiaggia e affittare un ombrellone sarà un processo più articolato: dovrete prenotare in anticipo, perché saranno tutti molto ligi a far rispettare lo spazio necessario tra un turista e l’altro.

Qui una serie di proposte:

Per gli irrinunciabili delle vacanze all’estero, i nostri consigli valgono il doppio: prenotate prima possibile aerei, navi e alloggi. L’affluenza pian piano sta riprendendo e gli stabilimenti, anche i più attrezzati, devono sempre fare i conti con le regole anti-affollamento.

Stessa cosa se avete voglia del classico viaggio in città, per visitare musei, palazzi storici e mostre d’arte. Potete farlo, in base alle vostre esigenze. Ma anche qui la parola d’ordine è: giocare d’anticipo con le prenotazioni. Un minimo di organizzazione in più renderà il vostro viaggio più ordinato e fruibile.

Firenze, fantastica meta per le vacanze 2020

Infine, sapevate che quest’anno il governo ha messo a disposizione un Bonus Vacanze? Proprio per fronteggiare l’emergenza economica del nostro Paese, seguita a quella sanitaria, il Decreto Rilancio prova a “risanare” l’Italia e gli Italiani partendo proprio dal turismo. Possono richiederlo i single e le famiglie intere, l’incentivo statale è pari a circa 150 euro ciascuno, basta che l’ISEE non superi i 40 mila euro. Il bonus sarà spendibile in tutte le località italiane in un’unica struttura e in un’unica soluzione, dal primo luglio a tutto dicembre prossimo, quindi avete ampia possibilità di decidere se utilizzarlo per le vacanze estive, autunnali o natalizie. Necessario munirsi di codice SPID, potete richiederlo andando all’ufficio postale più vicino a voi.

Cosa aspettate allora? Preparate i bagagli, la vostra vacanza vi aspetta!

Maria Ausilia Di Falco

Credits:

  • Pixabay
  • Meteo.it

Ti è Piaciuto l'articolo? Condividilo sui social:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani connesso

Leggi anche:

Gli astri di metà Novembre

Scopri cosa hanno in serbo gli astri per il tuo segno zodiacale nella seconda parte del mese di Novembre: amore, fortuna, lavoro come saranno?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER