Se siete alla ricerca di un nuovo lavoro questo è il momento giusto per prepararvi al meglio per le posizioni che le aziende apriranno da settembre.

Si sa che molte imprese, durante il periodo estivo, mettono in pausa la ricerca di nuove assunzioni, programmando però tutti i diversi step di recruiting che avverranno durante il periodo autunnale. Capirete quindi molto bene quanto importante sia sfruttare questo periodo per attuare una strategia che possa garantirvi una sola cosa: il posto di lavoro che tanto desiderate

Vediamo allora insieme come massimizzare le vostre possibilità di successo.

Come preparsi ai nuovi colloqui in vista di settembre

1. Aggiornate e sistemate il vostro curriculum 

Sul nostro blog abbiamo già parlato ampiamente dell’importanza di scrivere un curriculum che rappresenti al meglio la vostra persona, che metta in luce le vostre skills e che evidenzi le vostre esperienze lavorative più significative.

Per fare questo è molto importante:

  1. che il vostro curriculum sia sistemato in ogni parte;
  2. che non contenta refusi o errori grammaticali;
  3. che sia graficamente accattivante;

Cosa vuol dire? Che esistono diversi tipi di curriculum, adatti a settori lavorativi differenti e che il CV Europass non è più l’unica alternativa possibile. Qui trovate un approfondimento che spiega meglio quanti e quali siano i diversi tipi di curriculum vitae.  

Detto questo è molto importante sfruttare anche questa pausa estiva per dare una svecchiata e una sistemata alle pagine del vostro dossier personale. Quindi scrivete il curriculum considerando la posizione lavorativa che volete andare ad occupare.

Cosa vuol dire nello specifico? Che non potete inviare un numero uguale ed infinito di CV alle aziende, anzi ogni CV dovrà essere modificato e personalizzato a seconda di quanto richiesto nell’annuncio di lavoro. Questo sicuramente farà la differenza durante la selezione e vi metterà in evidenza rispetto a tanti altri candidati. 

colloquio di lavoro settembre

2.Parola d’ordine: formazione 

Vi siete accorti durante gli ultimi colloqui di avere delle lacune che vi hanno impedito di proseguire negli step di selezione? Bene, approfittate di questi mesi estivi per colmare i vuoti. 

Vi hanno richiesto una specifica certificazione informatica, la conoscenza approfondita di un software o un determinato livello di inglese? Sappiate che online è possibile svolgere, comodamente e da remoto, un numero infinito di corsi e che è possibile ottenere diverse qualifiche e attestati, fondamentali per molte posizioni lavorative. 

Potete anche scegliere di sfruttare questo tempo per prendere una nuovo titolo, anche non richiesto, che potrete utilizzare per avvantaggiarvi in fase di colloquio. Questo vi permetterà di mostrarvi, agli occhi del selezionatore, persone intraprendenti e predisposte ad imparare sempre cose nuove

Come preparsi ai nuovi colloqui in vista di settembre

3. Studiate attentamente le aziende e pianificate le mosse giuste

Avete già in mente l’azienda per cui vorreste lavorare e sapete già che posizione voler occupare? Benissimo, ora iniziate una ricerca approfondita sull’azienda in questione. Studiate la storia, i prodotti e i servizi offerti, guardate il fatturato, il numero di dipendenti e i ruoli dirigenziali. Questo giocherà a vostro favore durante il colloquio conoscitivo perché alle domande del recruiter “Cosa ti ha colpito della nostra azienda?” o “Perché hai scelto di inviarci la tua candidatura” saprete già quali risposte dare.

Inoltre è molto importante mostrarsi proattivi, incalzando il selezionatore con domande specifiche e riguardo l’assetto aziendale.

Vi assicuriamo che i colloqui dinamici, con botta e risposta, sono quelli che i recruiter preferiscono. 

Insomma, con la giusta strategia, un po’ di studio e un’attenta pianificazione sarete pronti ad affrontare i nuovi colloqui in vista di settembre.

Se avete bisogno di altri approfondimenti potete consultare la nostra sezione “Al lavoro”. Se volete leggere quello che i recruiter suggeriscono per affrontare al meglio i colloqui di lavoro date un’occhiata qui.

Intanto…Buon lavoro e buona fortuna a voi!

Crediti per le immagini: Foto di ian dooley su Unsplash, charlesdeluvio su Unsplash, Christin Hume su Unsplash, Mario Gogh su Unsplash, DocuSign su Unsplash

Giulia Balestra
Giulia Balestra