Moto usate, secondo l’ACI aprile positivo

Segnale più che positivo ad Aprile per le due ruote nel mercato dell’usato secondo i dati riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend” dall’ACI sui dati del PRA. Basti pensare che i passaggi di proprietà dei motocicli hanno fatto registrare quasi il +12,3% rispetto alla scorso anno.

Un trend positivo anche calcolando che invece per le autovetture non c’è stata nessuna variazione rispetto allo stesso periodo del 2009. Il boom invece sembra per ora riguardare solo le moto: ogni 100 motocicli nuovi ne sono state venduti 149 usati sia ad aprile che nel primo quadrimestre dell’anno.

Scarica l’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend” dal sito dell’ACI

Le auto usate più affidabili: consigli per la scelta

Sono i nuovi modelli Fiat Group e Toyota le vetture usate che promettono maggiore affidabilità. A stabilirlo è stato un rapporto della Dekra (la prima organizzazione europea e terza a livello mondiale mondiale a occuparsi di revisioni, perizie, test e collaudi nel settore automobilistico) che ha valutato l’affidabilità delle vetture usate, concentrandosi soprattutto sulla revisione obbligatoria delle auto e stilando una sorta di classifica.

E anche se quasi esclusivamente in riferimento ai campioni di autovetture circolanti in Germania, i dati Dekra si possono ritenere validi anche per le vetture in Italia.

Il risultato più positivo registrato dalla ricerca viene dalla Fiat Group, che nelle revisioni Dekra ha mostrato meno difetti per i modelli lanciati dal 2005 in poi. Per esempio, per la 159 (nata proprio in quell’anno) gli indici sono tutti favorevoli, così come per la Punto penultima serie e per la Seicento, prodotte verso la fine anni Novanta o per la stessa Grande Punto (del 2005).

Al contrario una categoria che mostra difetti superiori alla media è quella delle grandi monovolume, fra cui spiccano Renault Espace, Fiat Ulysse e le Lancia, Citroen e Peugeot. Bene la Suv XC60 di Volvo e le V40 e V50. Molto affidabile, secondo Dekra, Toyota che si distingue essenzialmente per l’ibrida Prius, come migliore in assoluto tra le medio-inferiori fino tre anni di età.

  • Scarica l’intero rapporto Dekra sull’Affidabilità Veicoli Usati 2010

Un milione e mezzo di italiani usano i comparatori RC auto

Quasi un milione e mezzo di italiani hanno fatto l’assicurazione solo dopo aver consultato un comparatore online. Questo il dato più importante emerso dall’indagine dell’istituto di ricerca TNS Italia (commissionata da Assicurazione.it) per quantificare il fenomeno dei comparatori online nel nostro Paese.

Un vero boom che indica come l’avvento anche nel nostro Paese di strumenti online ha convinto gli italiani che risparmiare tramite il confronto delle tariffe è, oltre che possibile, molto semplice e alla portata di tutti.

Basti pensare che secondo dati ANIA oltre 2,5 milioni di italiani si sono assicurati online e una buona parte, come indicato dall’analisi condotta da TNS Italia, lo ha fatto principalmente per l’opportunità di risparmiare sia tempo, sia denaro (84% del campione) ma anche per la comodità di acquistare da casa propria e negli orari preferiti (42%).

A colpire positivamente sono anche le dichiarazioni di oltre un milione di italiani che affermano di aver scelto il web per la possibilità di confrontare chiaramente le tariffe proposte dalle compagnie assicurative e che il passaparola sia stato motivo di scelta per oltre 400 mila automobilisti italiani.

Vi ricordiamo che anche Bakeca.it mette a disposizione dei suoi utenti un comparatore online promosso proprio in collaborazione con Assicurazione.it. Se avete bisogno di rinnovare la vostra assicurazione RC auto vi consigliamo subito di utilizzarlo per iniziare a fare parte di quella schiera di italiani che sa risparmiare centianaia di euro con solo pochi click di un mouse!

Prezzi auto gpl: confronti modelli e risparmio sui consumi

Nessuno lo sa, ma in Italia sono circa 2 milioni i veicoli ad impianto gpl in circolazione sulle strade: siamo al primo posto in Europa. Cosa vuol dire questo? Che le auto gpl sono in continuo aumento, essendo la soluzione migliore per chi vuole risparmiare senza rinunciare alle prestazioni e alle basse emissioni che il gpl – Gas di Petrolio Liquefatto – permette.

In questo post vi segnaliamo i prezzi auto gpl, auto nuove acquistabili allo stesso prezzo della versione benzina, o semplicemente auto nuove che acquistate dopo avervi fatto un giro per le offerte auto usate gpl.

I modelli auto gpl più diffusi in Italia sono la Chevrolet Matiz (prezzo base: 10′000 euro), la Kia Picanto (11′000 euro), la Renault Twingo (13′500 euro) e la Renault Clio (13′500 euro), la Seat Ibiza (12′700 euro), la Nissan Micra (14′600 euro), la Skoda Fabia (16′400 euro), la Citroen C3 (16′000 euro), la Fiat Panda (12′400 euro), la Grande Punto (16′500 euro), la Peugeot 207 (14′000 euro).

I prezzi sono certamente più alti rispetto agli stessi modelli a benzina. Eppure bisogna calcolare quanto si risparmia nel lungo termine usando il Gpl. E i dati aggiornati all’aprile 2010 parlano di un costo di 0.647 euro al litro, contro gli 1.395 euro al litro della benzina ed i 1.277 del gasolio. Ovvero un risparmio poco più del 50% sui costi del carburante.

Per fare un esempio: un auto a benzina che percorre 20 km al litro, con i prezzi attualmente sul mercato spende 697,55 euro per percorrere 10′000 km. Un’auto con impianto gpl, alle stesse condizioni, spende 380 euro. La convenienza gpl è evidente: sta all’acquirente farsi i conti in tasca e vedere quanto si risparmia con un’auto gpl, i parametri da valutare sono molti, come la mobilità, il rendimento della propria auto, e la disponibilità di impianti di rifornimento gpl sul territorio.

Che dite, ne vale la pena? Se si, non vi resta che dare un occhio alle auto usate su Bakeca.it: nella sezione “auto” della vostra città trovere sicuramente auto usate alimentate a GPL o ad altri combustibili verdi.

357 auto alla Mille Miglia: in gara anche i ministri

Saranno 357 auto a gareggiare per sul percorso delle Mille Miglia, selezionate in modo rigoroso dagli organizzatori.
1.600 Km di percorso: la gara con la partenza da Brescia attraverserà Bologna, San Marino, Rieti, Roma, Viterbo, Siena, Firenze, Reggio Emilia, Parma e Cremona; e piccoli centri come Desenzano sul Garda, Sirmione, Spoleto, Radicofani, Buonconvento, Monghidoro, Fioranto e Manerbio.
Naturalmente non manca la presenza dei vip in gara  Mika Hakkinen, Alberto Tomba,  Jackie Stewart,  Nick Mason, ma anche personaggi del mondo della politica italiana: i ministri Franco Frattini e Stefania Prestigiacomo, correranno in coppia su una Giulietta del ’57 con il numero 335; Geronimo La Russa, figlio del ministro della Difesa Ignazio; e, per la prima volta alla Mille Miglia, il neo consigliere regionale della Lombardia Renzo Bossi, figlio del senatur Umberto, che guidera’ una Austin Healey del 1955.
Una novità di quest’anno è il Tributo Ferrari alla Mille Miglia: 130 Ferrari d’epoca, costruite dal 1958 a oggi, precederanno le vetture in gara come omaggio alla Frecciarossa.

S

Moto e Scooter gli eco incentivi 2010

A 15 giorni dall’inizio degli ecoincentivi per moto e scooter, il Governo ha già stanziato il 93,7% della cifra prevista: 12 milioni di Euro per coprire il 10% del valore del mezzo da acquistare, fino ad un massimo di 750 €. I requisiti dei veicoli che rientrano negli incentivi? Euro 3 con potenza fino a 400 cc di cilindrata, mentre l’incentivo massimo per le moto ibride raddoppia fino a raggiungere un tetto massimo di 1.500 €.
Interessante che l’incentivo non sia stato collegato alla rottamazione come solito, quindi se avete una moto o scooter che volete cambiare approfittatene e mettetelo in vendita.

Con il carpooling anche Napoli dà un taglio allo smog

 

Anche sul territorio di Napoli è attivo il più grande portale europeo che promuove l’innovativo uso dell’”auto di gruppo”.

Si chiama www.passaggio.it ed il suo slogan è chiarissimo: “Clicca. Viaggia. Risparmia”.  E’ il nuovo portale di “carpooling” (dall’inglese car-Auto / Pool -associare) che da oggi è attivo anche a Napoli. Cosa è il carpooling? Semplice, è un nuovo modo di viaggiare che si basa sulla condivisione dell’auto da parte di più persone che percorrono la stessa tratta, in modo da diminuire la congestione stradale e  ridurre le emissioni inquinanti.

Il funzionamento del portale si basa proprio su questo concetto ed è gratuito, facile e veloce. In un paio click chiunque può può cercare in tempo reale fra le offerte presenti oppure pubblicare a sua volta una richiesta di passaggio: una soluzione ideale per chi, per lavoro o per studio, è costretto a fare il pendolare fra una città e l’altra. Proprio a Napoli i cittadini da anni cercavano di promuovere dal basso questa pratica, attraverso anche gruppi di facebook come questo.

Passaggio.it, una novità assoluta per l’Italia, è il confratello di www.mitfahrgelegenheit.de, piattaforma tedesca di carpooling, fondata nel 2001 dall’idea di tre giovani tedeschi. Con più di 1,1 milioni di utenti registrati e 200.000 viaggi attivi per mete nazionali e internazionali il portale è oggi il più popolare in Europa. Basta segnalare che oltre a quello italiano sono già attivi il portale di carpooling austriaco, svizzero, greco, polacco, e presto saranno online anche quelli in lingua francese, spagnola ed inglese.

Bologna Ecologica

Nel capoluogo emiliano domenica ha avuto inizio il Green Social Festival 2010, che coinvolgendo i suoi futuri beneficiari (i bambini) vede protagonisti il rispetto dell’ambiente, il risparmio energetico e l’ecosostenibilità. Anche Bakeca.it vuole dare il suo contributo segnalando alcuni fra gli annunci più “eco-sostenibili” di questa settimana, soprattutto nel settore dei motori.

Un vecchio proverbio indiano recita: Noi non ereditiamo la terra dai nostri genitori, ma la prendiamo in prestito dai nostri figli. Ed eccoli i figli, bambini e giovanissimi, che hanno invaso la città di Bologna nella giornata di Domenica scorsa, quando ha avuto inizio la prima edizione del Green Social Festival (qui il sito ufficiale della manifestazione). L’evento, che durerà ancora qualche giorno (fino a venerdì 19), ha aperto i battenti con una mission ambiziosa: far comprendere ai bambini, arrivati numerosi dalle scuole italiane, che risparmiare è bello, che riciclare aiuta il mondo, che il binomio “energia e ambiente” è possibile. E’ così che domenica i partecipanti principali sono stati bambini dai 6 ai 13 anni che hanno preso parte ad una caccia al tesoro “ecologica”, spettacoli teatrali “sostenibili” e passeggiate… naturalmente in mountain bike!

Non solo giovanissimi però: nei prossimi giorni al Green Social Festival gli appuntamenti si arricchiranno. E’ previsto l’arrivo di molti personaggi dello spettacolo, con Luca e Paolo delle Iene in testa. Non mancheranno workshop sull’agricoltura sostenibile e mostre di opere d’arte fatte con i rifiuti. E pure una sfilata con modelle che indosseranno “abiti vivi”: cioè fatti di fiori.

E’ con lo stesso spirito che Bakeca  Bologna coglie l’occasione per segnalarvi alcuni annunci ecosostenibili degli ultimi giorni, soprattutto nel settore dell’auto usate. Su Bologna è infatti molto ampio il mercato del compravendita di vetture ecologiche di seconda mano, e si possono trovare numerose offerte. Da una Fiat Punto del 2002 a metano fino a una Fiat Stilo del 2003 che può fare 230 Km urbani con soli 10 euro di carburante. Cercate qualcosa più adatto alla famiglia? Beh, c’è solo l’imbarazzo della scelta fra le tante Fiat Multipla Natural Power messe in vendita su Bologna: qui oppure qui. Se invece l’auto ce l’avete e vi manca un impianto da montarci sopra, ecco fatto, lo potete trovare qui senza problemi. Meglio il GPL? Nessun problema, c’è una vasta scelta di occasioni di mezzi alimentati a gas propano liquido. E se infine non vi sentite la coscienza a posto, segnatevi il corso che l’associazione bolognese Le Tate tiene ogni settimana: vi insegnerà a costruire strumenti musicali utilizzando materiali di recupero. Dopotutto, come dice l’annuncio, anche il riciclo fa musica!

Corsia preferenziale per le moto?

Prima di Londra, New York e Atene, Roma si conquista il 51° posto nella classifica delle città più vivibili. Prese in considerazione come variabili stabilità, sanità, cultura e ambiente, educazione e infrastrutture. Quest’anno, come anche era stato nel 2009, la medaglia d’oro è andata alla canadese Vancouver, che ospita in questi giorni i XXI Giochi Olimpici Invernali.

Ma se rispetto alla classifica del 2009, la posizione della capitale è rimasta sostanzialmente invariata, sembra che l’inquinamento invece continui ad aumentare. L’appello di legamabiente arriva nel giorno in cui è stato presentato il nuovo dossier sull’inquinamento atmosferico dando vita ad una raccolta firme per una delibera proprio ai piedi del Colosseo. In un anno, dal 10 febbraio 2009 al 10 febbraio 2010 «il numero di giorni di superamento delle Pm 10 a Roma è arrivato a 82 quando lo scorso anno era di 74»: il limite, fissato dalla normativa Ue in 50 microgrammi per metro (Pm10), sarebbe di 35 giorni di superamento in un anno.

E proprio mentre vengono snocciolati questi dati inquietanti l’assessore Marchi propone un progetto pilota per aprire le corsie preferenziali alle moto.

Quindi se non volete restare ancora bloccati nel traffico o rischiare di trovarvi in una nuova zona pedonale con la vostra macchina iniziate a cercare il mezzo giusto per i vostri spostamenti nella Capitale.

Roma: il mese dedicato ai motori

Casa e Lavoro certo, ma su Bakeca.it le offerte più interessanti questa settimana riguardano soprattutto la sezione su auto e moto. E proprio nella capitale questo mese si aprono due fiere importanti per un settore che, in controtendenza alla crisi, a Gennaio “è volato”.

Piovono annunci su Roma : solo questa settimana si sono registrati dati confortevoli in termini di offerte di lavoro, soprattutto con offerte nel campo dell’Informatica. Basta dare un occhio soltanto alle offerte degli ultimi giorni: c’è una forte richiesta di neolaureati nel settore ma anche di tecnici Programmatori, anche se un occhio è puntato anche a figure formative nel campo artistico.

Non solo lavoro: pure il mercato immobiliare si fa strada nella capitale fin da questo primo mese dell’anno. Se da una parte c’è una forte offerta di camere in affitto soprattutto indirizzata a studenti, Bakeca.it registra dei dati significativi: le offerte di bilocali sono aumentate considerevolmente così come quelle dei trilocali .

Ma su tutti è l’usato che tiene banco, sia con offerte su auto che moto . Dall’altra parte è proprio il mercato automobilistico che sembra tenere di più in tempo di crisi (solo a gennaio le immatricolazioni sono salite del +30,22% secondo i dati dell’ANSA, nonostante qualcuno suggerisca come questi dati siano ancora influenzati dagli incentivi di fine 2009, ormai scaduti. Ma intanto su Roma questo mese si apriranno due eventi del settore: si tratta del MoTechEco, il grande salone europeo dedicato alle nuove tecnologie ecologiche in campo automobilistico (dall’11 al 14 febbraio) e l’Automechanika , fiera internazionale per gli addetti del settore che ospiterà ricambi, attrezzature e servizi per l’assistenza.

Nemmeno Bakeca.it non si tira indietro e vi consiglia di spulciare bene qui non sia magari che troviate qualche offerta ecologica, come un divertente Maxi Scooter Elettrico a zero emissioni o, per altre esigenze, un Fiat Doblò a metano.