I consigli da seguire quando compri un’auto usata

È giunto il momento di pensionare la tua vecchia auto e stai pensando di sostituirla con un usato? Qui i nostri consigli per evitare la classica fregatura!

Quando arriva il momento di cambiare auto, che sia per sfizio oppure per necessità (esigenze lavorative o familiari, anzianità o rottura del mezzo…) e si decide di acquistare un usato, è necessario essere prudenti e attenti per evitare di rimanere fregati. Leggi tutto “I consigli da seguire quando compri un’auto usata”

Le novità dal Salone dell’Auto 2018 di Torino – Parco Valentino

Dopo la classifica delle più belle auto presentate a marzo a Ginevra (qui il post), non possiamo non parlare delle novità a quattro ruote presentate in una recente ma già molto ricca manifestazione che si svolge da quattro anni a Torino, il Salone dell’Auto al Parco Valentino.

L’evento, svoltosi tra il 6 e il 10 giugno, ha messo in mostra numerose novità con una forte attenzione al tema delle alimentazioni alternative ai classici motori benzina e diese. In attesa di capire se questo sarà o no l’anno dell’elettrico, ecco la nostra selezione delle novità più interessanti! Leggi tutto “Le novità dal Salone dell’Auto 2018 di Torino – Parco Valentino”

Le 10 strade italiane più belle da fare in moto

L’Italia, da Nord a Sud, passando per Centro e Isole regala delle strade panoramiche incredibili. Uno dei modi migliori per apprezzare le bellezze paesaggistiche del nostro territorio è senza dubbio percorrere queste strade in moto.

Viaggiare in moto, infatti, è un’esperienza di viaggio diversa da quella che può regalare uno spostamento in auto o in treno; l’unicità della moto è data dal contatto diretto con la natura e con le persone dei luoghi attraversati.

Di seguito una selezione delle 10 strade più belle ed emozionanti da percorrere con le due ruote. Leggi tutto “Le 10 strade italiane più belle da fare in moto”

Da 1 a 10, la classifica delle auto più brutte di sempre

“Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”, diceva la massima. Se il concetto di bellezza è relativo, e i gusti opinabili, è pur vero che, ponendo a comun denominatore criteri come stile, design, equilibrio delle forme e proporzioni, le aziende automobilistiche, in tempi passati e più recenti, hanno sfornato dei veri e propri Frankenstein. Che pure, a prescindere dalla loro “bruttezza”, hanno talora avuto un discreto successo sul mercato. Leggi tutto “Da 1 a 10, la classifica delle auto più brutte di sempre”

Auto e moto d’epoca in mostra a Bologna

In Emilia Romagna la passione per le automobili e le motociclette è molto forte e radicata. In questa regione hanno sede alcune delle case costruttrici più importanti e famose al mondo per le due e le quattro ruote: Ferrari, Maserati, Lamborghini, Ducati, Bimota, Morini, Malaguti, per citare solo le più blasonate. Non è quindi un caso che Bologna sia la sede storica del Motorshow; come non è un caso che il capoluogo emiliano ospiti l’evento dal titolo “Bologna Auto & Moto”, dedicato principalmente ai mezzi d’epoca.

L’appuntamento è al Palanord (via Stalingrado, 81 area Parconord) sabato 22 (ore 9-18) e domenica 23 maggio (ore 9-17).

Oltre alla parte espositiva di automobili e motociclette storiche, che rappresenta sicuramente il punto di forza dell’evento, molto interessante per tutti gli appassionati del settore è l’ampia sezione dedicata ai pezzi di ricambi, accessori, documentazioni tecniche, articoli sempre più rari da recuperare. Inoltre, ci saranno anche espositori con rarità cartacee (foto, poster, libri, ecc.) riguardanti le gare e gli aneddoti dei grandi piloti e delle varie case automobilistiche.

Infine un settore dell’evento sarà interamente dedicato al modellismo statico e dinamico con riproduzioni in scala perfette e curate nei minimi dettagli, vere e proprie opere d’arte.

Bakeca.it sarà presente alla fiera con un suo stand e le sue hostess. Veniteci a trovare!

La locandina dell’evento su Bakeca.it

Week end al Torino Motor Fest

I 120.000 metri quadrati dell’Oval del Lingotto ospiteranno il 22 e il 23 maggio l’edizione 2010 del Torino Motor Fest . Dopo il successo dello scorso anno campioni, appassionati e addetti ai lavori si danno appuntamento in quello che viene considerato il riferimento del Nord Ovest per la prova di moto e automobili.

Punto forte della manifestazione resta la capacità di unire aspetti tecnici del panorama automobilistico a numerosi momenti d’intrattenimento che vedranno come special guest l’inviato di Striscia la Notizia Jimmy Ghione.

Tra le iniziative Speciali Hobby Sport, progetto realizzato per avvicinare i ragazzi al minicross e al mondo dei fuoristrada. Per l’occasione verrà allestito un percorso a terra per provare le Minicross Lem sotto la guida di personale specializzato. Presente anche un’area tematica dedicata alle fonti di energia alternativa, dove il Politecnico di Torino presenterà i tre team universitari autori di veicoli a basso impatto ambientali.

Anche Bakeca.it sarà presente alla Torino Motor Fest con un suo stand.

  • Locandina della manifestazione su Bakeca.it

RC Auto: rincari sbalorditivi per gli automobilisti. Si può risparmiare?

Lo scorso 5 Maggio a Palazzo Mezzanotte di Milano si e tenuto il convegno ‘Assicurazioni e sistema in Italia: Il ruolo del comparto assicurativo nel rilancio dell’economia reale’. Il convegno è stato realizzato dalla collaborazione tra il Giornale delle Assicurazioni e Aiba (Associazione Italiana di Broker di Assicurazioni e Riassicurazioni). Attraverso l’intervento di svariati esperti del settore – consulenti, agenti e broker assicurativi – si è analizzata la crisi economica e finanziaria che attualmente investe il mercato delle assicurazioni, con l’obiettivo di comprendere il ruolo del comparto assicurativo nel processo di crescita dell’economia italiana.

Quello che è emerso che i primi mesi del 2010 si sono verificati notevoli rincari dell’ Rc Auto: il Ministero del Tesoro parla addirittura di un aumento del 131% in appena 13 anni. Un dato ancora più sconcertante, se si confronta con quelli europei: in Italia infatti i prezzi sono aumentati di 4 volte rispetto a tutto il resto d’Europa.

A tal proposito durante il convegno del 5 maggio Giancarlo Giannini, presidente dell’Authority, ha lanciato la proposta di cancellare il «tacito rinnovo» dai contratti Rc Auto: “In questo modo i clienti sarebbero indotti a valutare ogni anno le diverse proposte disponibili sul mercato, effettuando un attento confronto tra le migliori assicurazioni auto presenti sul mercato”.

Questo probabilmente è ancora più vero nel momento del boom in rete dei comparatori per la RC Auto (ne avevamo già parlato nei giorni scorsi). Il confronto insomma resta l’unico modo per risparmiare e anche Bakeca.it dà ad ogni utente la possibilità, tramite il suo comparatore, di trovare la polizza Rc Auto più adatta alle proprie esigenze di automobilista.

Tornano a calare le vendite di auto in Europa, ma l’usato resiste

Si sgonfia ad aprile il mercato dell’auto in Europa. Secondo i dati dell’Acea, l’associazione europea dei produttori di auto, le immatricolazioni in Europa nel mese scorso sono scese del 7,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre le immatricolazioni dell’Europa Continentale (che include i Paesi EFTA) sono scese del 6,9%.

Questa contrazione, mette in edidenza il Cenro Studi Promotor, si riflette anche nel consuntivo del primo quadrimestre. Il bilancio del primo trimestre, infatti, si era chiuso in salita del 9,5% grazie agli incentivi ancora in vigore in alcuni paesi europei.

Dunque il mercato dell’auto ha ceduto in seguito al finire delle spinte governative che tanto hanno fatto per aiutare un settore in crisi. La festa è finita e il settore ne risente.

In particolare le auto a marchio Fiat sono diminuite del 28,5% a 71.637 unità (quota calata al 6,1% dall’8%), le Lancia sono calate del 16,1% a 9.170 unità (quota passata allo 0,8% dallo 0,9%) e quelle del marchio Alfa Romeo del 24,8% a 7.714 unità (allo 0,7% dallo 0,8%).

Riguardo agli altri grandi costruttori europei ci sono anche delle contro-tendenze: ad aprile sono aumentate dell’1,6% le vendite del gruppo Peugeot-Citroen a 161.603 unità (quota al 13,8% dal 12,6%) mentre quelle della Renault sono balzate del 9% a 121.312 unità (quota al 10,4% dall’8,8%).

Va segnalato inoltre il rialzo del 39,6% di Nissan, che ad aprile ha venduto 32.478 unità con una quota migliorata al 2,8% dall’1,8%. Bene anche Bmw (+13,4% a 63.370 unità con la quota migliorata al 5,4%).

Se però il mercato delle auto nuove è in calo, non si può assolutamente dire per quanto riguarda il trend del mercato dell’usato: come registrato da Bakeca.it le ricerche di auto usate sono aumentate del 32%, mentre la quantità di annunci inserita è salita del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.