Ormai sui internet è possibile trovare di tutto, o quasi, quello che si vuole cercando tra i vari siti Web che nascono e muoiono ogni giorno. Alcuni di questi hanno contenuti scritti in maniera amatoriale da persone che sfruttano il loro tempo libero per dire la loro opinione su un dato argomento, mentre altri contenuti sono scritti in maniera professionale, con elevata attenzione alla qualita’ di quanto e’ stato scritto.

A chi piace scrivere e consumare i tasti della tastiera del PC internet è il luogo ideale per eccellenza . Pubblicare su Internet infatti e’ un procedimento praticamente immediate, al contrario della pubblicazione di un libro che richiede l’approvazione della casa editrice, la stampa e la distribuzione nelle librerie.

Ma chi è il Web Publisher? E’ quella persona che ha trasformato la propria passione in lavoro, part-time o full time. Da non confondere assolutamente con l’articolista, che invece si limita soltanto alla stesura di determinati articoli. Il Web Publisher invece fa di piu’: oltre a produrre contenuti, li ottimizza per i motori di ricerca tramite tecniche SEO (Search Engine Optimization), aggiorna la veste grafica del proprio sito/blog, si occupa di pubblicizzare adeguatamente i propri contenuti, controlla e aggiorna i contenuti prodotti da eventuali collaboratori.

Conviene intraprendere la strada del Web Publisher? Si’, ma soltanto se c’e’ veramente passione per l’argomento che si intende affrontare. Sono richieste inoltre conoscenze approfondite dei linguaggi di programmazione Web, gestione dei contenuti tramite CMS, ottimizzazione SEO e campagne marketing.

Non si tratta affatto di un lavoro facile, ma e’ in grado di portare molte soddisfazioni, sia personali che economiche.

bakeca
bakeca