Caro Babbo Natale quest’anno vorrei… Capire quali bottiglie chiederti di trovare sotto l’albero!

Ogni Dicembre la stessa storia:

  1. mi metterò a dieta prima delle feste
  2. comprerò i regali in anticipo per non farmi prendere dal panico all’ultimo minuto
  3. mi farò consigliare i vini perfetti per i miei Natale e Capodanno prima di ripetere la figuraccia dell’anno scorso…

Breve momento introspettivo: hai davvero ancora chance di uscire vincitore dai primi due propositi? Facciamoci insieme una risata glissando e sorridendo…


Al contrario però, amico della vigna e del buon vino italiano, siamo lieti di annunciarti che il proposito N.3 ti vedrà vittorioso: vittorioso perchè sei sull’articolo giusto, vittorioso perchè se ci regalerai ancora 5 minuti di lettura e di attenzione, farai quel figurone con amici e parenti che tanto aspettavi la chance di fare dalle scorse festività.


A meno che tu non decida di stupirli con qualche “chicca dal mondo” ciò che maggiormente si consuma ed apprezza nel nostro Bel Paese durante le feste sono sicuramente le bollicine.


Che sia più pettinata o più grunge, la realtà è che bollicina is always a good idea!


A seguire le 6 bollicine più di tendenza in questo 2020, ognuna perfetta per situazioni differenti:


1 – l’Astucciato dello Champagne AOC Brut Millésimé 2013 di G.H. Mumm

Un classicone che piace e strapiace da generazioni, uno champagne dal prezzo assolutamente accessibile perfetto sia per un brindisi in famiglia che come regalo – in questo caso vi abbiamo proposto proprio la versione astucciata, così che chi fosse ancora alla ricerca dei regali di Natale potesse così finalmente mettersi l’anima in pace!


2 – lo Champagne AOC Brut Millesime 2011 di Phil Sublim

Un altro noto nome francese, emblema di raffinatezza e gusto… così, per non provare nemmeno per un secondo l’ebbrezza del rischio.


Ve lo consigliamo per le cene da “mignolino alzato” magari con qualche collega importante, con il capo, per le presentazioni ai suoceri o con una papabile dolce-metà con la quale siete ancora in trattative!


3 – lo Champagne AOC Brut Prestige Rosé di Taittinger

Altro nome francese, altro champagne che non ha bisogno di presentazioni.


Proposto però occasionalmente, per i trend-setter ed amanti dell’anticonformismo, in versione Rosé.


La bollicina perfetta per regali e cene fra amiche, ma anche per il brindisi natalizio, dopo un cenone, per definizione, a base di pesce e formaggi!


Vi abbiamo promesso 6 bollicine e dopo questa entrée tout français concentriamoci sulla bolla nostrana, sulle eccellenze dello stivale che nulla hanno da invidiare a quelle d’Oltralpe, se non quell’allure puramente circostanziale che la Regione dello Champagne e le sue produzioni hanno acquisito nel tempo.


Per un Natale al sapore tutto italiano, cosa che con il cuoricino vi consiglieremmo di fare, le bollicine delle festività sono sicuramente le tre a seguire:


4 – il Franciacorta DOCG Pas Operé di Marchiopolo


Una novità rispetto al classici e rinomati Franciacorta che tutti conosciamo ed amiamo. Questa bollicina di Chardonnay e Pinot Noir farà la sua bella figura sulla tua tavola grazie all’eleganza della sua livrea ma soprattutto grazie alle sue bolle ruffiane. Un tocco di originalità rispetto ad un classico che vi suggeriamo sia come regalo che come appunto brindisi da pre e dopo (magari anche durante, se basta) cena.


5 – il Franciacorta DOCG QRosé Brut di Quadra


Un altro Franciacorta che probabilmente voi “bollisti esperti” avrete già avuto modo di apprezzare: la produzione Quadra è infatti rinomata per aver saputo conferire alla tradizione di Franciacorta linfa nuova, sempre nel rispetto appunto del metodo produttivo e delle uve che caratterizzano quel territorio.


Anche in questo caso una bollicina bella rosa dal prezzo più contenuto che saprà soddisfare i palati di tutti i possibili commensali seduti al vostro desco di tutto punto ornato!


6 – altra eccellenza italiana, ma non di Franciacorta, che vogliamo portare alla vostra attenzione è il Pinot Nero DOCG Metodo Classico Testarossa Brut di La Versa


Perfetto come aperitivo ed abbinato alle cruditè di pesce, potrebbe darvi immense soddisfazioni durante gli aperitivi dei cenoni di Vigilia e Capodanno.


Sicuri di poter soddisfare le vostre papille gustative e quelle dei vostri cari durante le feste non ci resta che augurarvi i nostri più cari ed affettuosi auguri!


Ah e ovviamente… Cin Cin!

La vostra Miss W!

Default image
bakeca