Nelle inserzioni pubblicate in Italia la maggioranza delle aziende non riesce a spiegare che cosa concretamente cerca e, nello stesso tempo, i lavoratori non riescono a capirlo. Risultato? Le aziende faticano a trovare collaboratori adeguati e i lavoratori non riescono a identificare opportunità cui proporsi con ottime chance.

Spesso gli annunci di lavoro pubblicati sui giornali o i siti internet specializzati sembrano scritti in arabo, sono molto vaghi e non danno alcuna informazione utile al possibile candidato, questo perché le aziende non hanno idea di quali sono i punti su cui focalizzare per la creazione di un’inserzione lavorativa.

Identificare gli errori più comuni presenti nelle inserzioni può aiutare chi cerca lavoro a riconoscerli e superarli.

Ecco tre esempi di errori che l’azienda commette durante la stesura di un’annuncio di lavoro:

  • L’azienda non si presenta adeguatamente: sebbene per legge l’azienda sia obbligata a presentarsi, in realtà la parte descrittiva risulta alquanto carente, spesso ricca di frasi ad effetto che però non spiegano nulla.
  • L’azienda è poco chiara riguardo la mansione richiesta: spesso la job description non illustra in modo efficiente il tipo di lavoro che si richiede.
  • Spesso l’inserzione si riduce ad uno sterile elenco di requisiti che non mettono a fuoco le reali mansioni dei propri collaboratori

Di fronte a questa giungla di annunci come è bene comportarsi?
Sicuramente arrendersi non è la soluzione migliore ma possiamo cercare di superare queste difficoltà imparando a decifrare ogni annuncio visionato.
Se l’azienda non è ben presentata è buona norma ricercare informazioni sulla stessa navigando sul web e chiedendo opinioni a familiari e conoscenti.
Quando non vi è ben chiaro cosa realmente cerca l’azienda, qual è la mansione richiesta, cercate di analizzare il testo dell’annuncio e valutate la corrispondenza tra le proprie capacità e le richieste dell’azienda.
Se invece l’inserzione è costituita da un interminabile elenco di requisiti senza alcuna traccia della job description è fondamentale analizzare con elasticità le caratteristiche descritte adattando il proprio curriculum a quanto richiesto nell’inserzione.
La revisione del proprio Curriculum è un’attività importantissima e va effettuata con attenzione: innanzitutto è sintetizzate le caratteristiche e le esperienze che non hanno nulla a che vedere con il profilo delineato nell’inserzione; successivamente modificate l’ordine delle informazioni sulla base dell’ordine di importanza attribuito dall’inserzione ; infine dedicate molta cura alla redazione della lettera motivazionale o di presentazione, che rappresenta l’elemento principale di distinzione tra tutte le candidature che il selezionatore dovrà visionare. A tal proposito vi invitiamo a leggere i nostri consigli per preparare una efficace lettera di presentazione, così da aiutarvi ancora di più nella stesura.
Dopo avervi dato qualche consiglio su come leggere gli annunci di lavoro provate a metterli in pratica navigando sulla sezione lavoro di Bakeca.it

Immagine predefinita
bakeca