Mercato immobiliare: cosa ci aspetta quest’anno?

Ecco le previsioni degli esperti per il mercato di casa e mutui casa

Iniziamo col dire che i segnali sono positivi. Negli ultimi mesi, nonostante le incertezze che hanno caratterizzato l’Italia, il mercato ha tenuto: il desiderio di acquistare casa è sempre vivo! Il 2018 è stato l’anno in cui la ripresa del mercato immobiliare ha coinvolto prezzi e compravendite, la domanda immobiliare si è dimostrata vivace grazie ai mutui ancora convenienti e all’interesse degli investitori. Nel 2019 il mercato immobiliare registrerà un andamento in linea con quello dell’anno appena terminato e ipotizziamo volumi attorno alle 570-580 mila transazioni.

E a livello di prezzi?
Nelle grandi città, ci sarà una leggera salita (tra +1% e +3%). Il rialzo potrebbe interessare anche le zone semicentrali e le periferie soprattutto se servite e con un’offerta abitativa di qualità. Le realtà di dimensioni più contenute, come i comuni dell’hinterland e i capoluoghi di provincia, risulteranno dinamiche in termini di transazioni ma piuttosto stabili a livello di valori, con una possibile eccezione della prima cintura delle grandi metropoli. Ci aspettiamo ritocchi verso l’alto dei valori anche nelle località turistiche.

I tempi di vendita?
I tempi di vendita dovrebbero ridursi ancora (tendenza già in atto nel 2018).

Casa e investitori
Gli investitori sono attratti dall’asset immobiliare, soprattutto in quelle città che per flussi turistici, studenteschi e di lavoratori fuori sede sono sempre molto interessanti in termini di rendimenti. In queste realtà i canoni di locazione potranno aumentare.

Mutui casa

Una valutazione del futuro immobiliare non può prescindere dall’andamento del settore del credito… Ecco cosa accadrà sul mercato dei mutui casa.Una valutazione del futuro immobiliare non può prescindere dall’andamento del settore del credito… Ecco cosa accadrà sul mercato dei mutui casa: 

  • i principali indici dei tassi di riferimento saranno ancora a livelli contenuti, sebbene già negli ultimi mesi del 2018 gli istituti di credito abbiano aumentato gli spread, che rimarranno comunque convenienti per tutto l’anno
  • la politica monetaria della Bce è cambiata, tuttavia di fatto garantirà adeguata liquidità ai mercati ancora a lungo, lasciando presagire una sostanziale moderata crescita dei tassi nel futuro prossimo
  • prevediamo una sostanziale tenuta delle erogazioni di credito alle famiglie con volumi vicini ai 49-50 miliardi di Euro
  • nel contesto macro economico attuale, permarranno buone le opportunità per tutte le famiglie che vorranno affacciarsi all’acquisto dell’abitazione

E voi prevedete un cambio casa nel 2019?  Le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete sono a vostra disposizione con moltissime proposte immobiliari o per una valutazione gratuita del vostro immobileh

Kiron Partner SpA, la società di mediazione creditizia del Gruppo Tecnocasa, potrà aiutarvi invece nella ricerca del mutuo perfetto

Articolo realizzato in collaborazione con Tecnocasa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.