Come godersi l’inverno in casa in 5 semplici mosse

Houzz svela tutto ciò che serve sapere per ottenere un ambiente accogliente e ospitale

La stagione più buia e più fredda dell’anno ha ormai bussato alle porte, portando con sé la voglia di ritagliarsi momenti piacevoli in una casa calda e confortevole. Houzz, la piattaforma online leader mondiale nella ristrutturazione e nel design della casa, ha individuato cinque consigli per affrontare al meglio questo periodo dell’anno.

Con pochi e semplici accorgimenti, anche a chi lotta contro l’inverno con tutte le sue forze, questa stagione non sembrerà più così ostile! Leonora Sartori, Editor di Houzz Italia, svela buone abitudini e segreti di design da cui prendere ispirazione:

  1. Angoli lettura come rifugi. Se l’inverno è il luogo della casa, la lettura è il luogo del rifugio. Ecco allora come un piccolo angolo lettura è lo spazio ideale su cui investire quest’inverno. Come realizzarlo? Dobbiamo solo guardare con occhi nuovi e pensiero creativo l’ambiente che ci circonda e dare vita al nostro angolo dei libri con soluzioni intelligenti. Houzz suggerisce che gli spazi più inusuali possono rivelarsi angoli di lettura perfetti! Una comoda seduta, tanta luce e qualche cuscino farà il resto.
  2. Mini SPA invernale in bagno. Anche in inverno è importante uscire e non farsi fermare dal freddo, non solo permette di assorbire vitamina D, ma è ottimo per l’umore. Ma la sera, o durante il weekend, è bene rinfrancare corpo e spirito dal freddo. Come? Rendendo il bagno una mini SPA: un nuovo set di asciugamani, prodotti per il bagno assortiti e nuovi dispenser, oltre che dare un’idea di pulizia, rinfrescano il bagno e sono un toccasana per goderci lunghi bagni caldi con candele e musica. Anche l’uso di essenze profumate e oli essenziali biologici, nell’acqua calda della vasca o su un diffusore sono buone idee per rinfrancarsi dal freddo e rilassarsi. Non avete la vasca? Con un bagno ordinato e piccoli dettagli nuovi, magari anche qualche pianta vicino alla finestra del bagno, potete rendere la stanza più piacevole e dedicare più tempo alla cura di sé.
  3. Mantenere ordine e pulizia. Vivere in un ambiente curato e in ordine ci fa sentire più rilassati e positivi. Attenzione allora al possibile caos, passiamo più tempo in casa e ci accorgiamo più facilmente dei difetti. Troppe cose in giro danno subito l’idea di confusione, ci sentiamo sopraffatti da oggetti che spesso nemmeno ci servono. Il segreto è quindi eliminare tutto ciò che non utilizziamo e assegnare a ogni cosa il proprio posto. Teniamo in vista solo ciò che realmente ci piace e nascondiamo invece tutto ciò che disturba la nostra vista.
  4. Hygge, Lagom, ma non solo. Le tendenze che arrivano dal Nord Europa che dettano equilibrio ed essenzialità continuano a piacere, ma non dimentichiamoci che l’inverno italiano è fatto anche di amici, stufa e buon cibo. Non importa come o secondo quale tendenza, l’importante è godersi la propria casa, ognuno a modo suo. Una casa dove si sta bene, è una casa che parla dei suoi abitanti.
  5. Curare il verde in casa. Se le temperature fredde mettono a dura prova le nostre piante, significa che è arrivato il momento di creare un angolo verde o un giardino d’inverno dentro casa. Le soluzioni viste su Houzz sono molteplici: da pareti di verde verticali a piante che colorano angoli di casa, fino alle erbe aromatiche da tenere in cucina, sempre a portata di mano. Prendersi cura del verde può essere un modo non solo per celebrare la lentezza dell’inverno e del tempo che possiamo dedicare a noi stessi, ma anche un modo per depurare l’aria di casa e migliorare la qualità degli ambienti in cui viviamo.

Articolo realizzato in collaborazione con Houzz