Come difendersi dagli annunci truffa

Nel mare magnum del web, difendersi dagli annunci truffa può essere arduo. Per questo noi di Bakeca vogliamo aiutarti con qualche consiglio per riconoscere gli annunci sospetti.

Passo numero uno, usare il buon senso come lente di ingrandimento è fondamentale!

E ora leggi i nostri suggerimenti attraverso degli esempi pratici!

1. Diffida da chi chiede documenti personali

Rispondi ad un’offerta di lavoro all’estero per il settore turistico alberghiero.  Ricevi un’e-mail da un indirizzo che contiene il nome di una famosa multinazionale, hanno scelto proprio te! Ora, non ti sembra strano che un’azienda decida di assumerti solo visionando il tuo cv, senza un colloquio?

In più, il nome dell’azienda non si trova nel dominio, dopo la chiocciola: per intenderci, risorse@nomeazienda.com, bensì prima, come ad esempio risorse.nomeazienda@live.com.

Nella risposta, la multinazionale specifica numerosi dettagli sul lavoro che apparentemente conferiscono serietà all’offerta. Per formalizzare la proposta ti vengono richiesti numerosi dati sensibili: carta d’identità, codice fiscale, fototessera, a volte addirittura IBAN completo.

Fornire i propri documenti e dati sensibili ad estranei è molto pericoloso perché permette a chiunque di produrre documenti falsi, è una pratica da non adottare mai!

2. Costa troppo poco

Stai cercando da tempo una macchina fotografica usata da acquistare, e ne trovi una perfetta, ad un prezzo eccezionale, da non crederci! Invece di lasciarti prendere dall’entusiasmo per l’affare, chiediti: perché costa così poco?

Chiedi sempre al venditore lo scontrino d’acquisto e, se disponibile, il numero di serie dell’articolo che vuoi acquistare. Ti permetterà di effettuare i tuoi acquisti in sicurezza!

3. Pagamento tracciabile

Stai per concludere l’acquisto della chitarra che sognavi da tempo, perfetto! Manca solo il pagamento: il venditore insiste nel chiederti di inviare il denaro alla sua poste pay. Non ti insospettisci?

Scegli sempre forme di pagamento tracciabili per i tuoi acquisti, è un modo per tutelare entrambe le parti.

4. Ti contattano dall’estero

La controparte risponde al tuo annuncio da un paese straniero. Esamina attentamente le e-mail che ti vengono inviate: se sono scritte in un italiano imperfetto è perché vengono tradotte automaticamente.

Puoi fare affari con tutto il mondo: ci va solo un po’ di attenzione in più quando vieni contattato dall’estero.

Hai letto con attenzione i nostri punti? Ora puoi iniziare a comprare e vendere in tranquillità. E ricorda: Bakeca non opera da intermediario, non fissa i prezzi della merce nè si occupa di pagamenti o transazioni. Se vieni contattato da qualcuno che afferma di essere un membro del nostro staff di Bakeca e ti chiede di effettuare un pagamento per un oggetto sul sito, si tratta di un truffa!

Qualora tu legga un annuncio di tuo interesse, ma c’è qualcosa che ti insospettisce, contattaci, analizzeremo la tua segnalazione per aiutarti!

25 risposte a “Come difendersi dagli annunci truffa”

  1. Salve, ho ricevuto risposta ad un annuncio di ricerca lavoro presso quella che dovrebbe essere una filiale gi group di Sassuolo al quale ho inviato CV e lettera di presentazione. La risposta mi è arrivata da un indirizzo mail offerta.di.lavaro@gmail.com che mi richiede CV e documento di identità e a me sembra sospetta in quanto non si firmano e non è presente alcun nome di azienda. Potete controllare?

  2. Segnalo una truffa per annuncio trovato sul vs. Sito affitto casa via arnolfo 36 firenze risponde fam. Sterling dall’ inghilterra chiede l’invio dei documenti per poter vedere l’inmobile. Dopo la risposta l’annuncio viene tolto dal sito

  3. Salve,
    riguardo a un annuncio pubblicato qui da voi da parte di un utente con email giugiu850@libero.it, ho contattato l’utente, che mi ha risposto, quindi ho pagato la settimana scorsa (via bonifico) per acquistare l’oggetto relativo all’annuncio. Ora questo utente non mi risponde più, né se gli scrivo tramite bakeca, né se gli scrivo direttamente via mail. Quanto devo aspettare prima di denunciarlo?

  4. Ciao Marco, grazie per la tua domanda; gli step per segnalare una truffa sono i seguenti:
    invia una segnalazione indicando il link dell’annuncio e/o l’email di chi ti ha scritto, in alternativa fai clic il pulsante «SEGNALA ANNUNCIO», presente all’interno dell’annuncio, scegli il motivo della segnalazione, scrivi un messaggio e fai clic su «INVIA». Il nostro team di qualità farà gli opportuni controlli, provvedendo all’eventuale cancellazione dell’annuncio e alla sospensione dell’account dell’inserzionista.

    Se sei stato vittima di truffa puoi sporgere denuncia alle forze dell’ordine, ai quali forniremo tutti i dati in nostro possesso, per consentire lo svolgimento delle indagini.
    Le informazioni sugli inserzionisti saranno comunicate solo ed esclusivamente alle autorità competenti.

  5. Buongiorno,
    A luglio ho risposto ad un annuncio di lavoro e mi hanno chiesto la foto di un mio documento.
    L’indirizzo email è: offerta.di.lavaro@gmail.com
    Sapete dormiva e già è stato segnalato?
    Perché purtroppo io il documento l’ho allegato e mai nessuno mi ha più risposto.

    Grazie

  6. Ciao, voglio segnalare un tentativo di truffa (è la seconda volta che mi capita a distanza di anni, quindi voglio fare in modo che non capiti ad altri). Mi potreste dire come fare? Posso darvi i contatti mail di questa persona. Fatemi sapere, grazie

  7. Salve, ho ricevuto risposta ad un annuncio di ricerca lavoro e la risposta mi è arrivata da un indirizzo mail offerta.di.lavaro@gmail.com che mi richiede CV e documento di identità. Mi sembra sospetta in quanto non si firmano e non è presente alcun nome di azienda. Potete controllare?

  8. Buonasera, vorrei segnalare una tentata frode da un utente del vostro sito. Ero interessata all’acquisto di un vogatore, l’utente mi ha contattato via mail confermando il prezzo è chiedendomi di inviargli i miei dati che lui avrebbe girato ad amazon. Proprio Amazon avrebbe effettuato per conto suo la consegna dopo aver ricevuto il pagamento. Contattato Amazon per chiedergli se fa effettivamente questo servizio per venditori esterni al suo sito Mi hanno risposto che si trattava sicuramente di una truffa
    Io non ho ancora chiuso la contrattazione con il venditore in questione. Mio marito che ha cercato lo stesso vogatore ma da un altro venditore ha ricevuto la mia stessa identica risposta, compresi gli errori ortografici. Questo ci ha insospettito.
    Ora mi chiedo, ignoro la sua offerta e faccio finta di niente o c’è modo di denunciare questi presunti venditori?

  9. Buongiorno,
    sto parlando con diversi utenti all’estero che dicono di affittare casa in Italia. Il sospetto nasce quando una volta che mi arrivano le mail di risposta, l’annuncio sparisce dal sito. E’ una prassi? Inoltre dati o documenti personali non me li hanno chiesti, ma mi chiedono di scrivere su WhatsApp e di essere sicuro di volere l’appartamento prima di farli venire in Italia (senza averlo neanche mai visto).
    attendo un vostro esperto consiglio!!
    Grazie

  10. Ma fate tante chiacchiere a parlare degli annunci truffa su bakeca e poi non si vede che su facebook di queste truffe ne avvengono molto di più e nessuno prende precauzioni come le finte donnine che scrivono agli anziani e poi li ricattano,questo è uno dei tanti esempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.