SALONE DEL LIBRO 2013: IL BOOK DIVENTA SOCIAL

Ritorna a Lingotto Fiere di Torino, dal 16 al 20 maggio, il Salone del Libro, giunto quest’anno alla ventiseiesima edizione.

Il tema portante della manifestazione sarà la creatività, in ogni sua forma: si spazia dalla politica, all’arte fino ad arrivare ai Social Media. Ogni area tematica ha il compito di spronare i giovani nello sperimentare nuove forme di “fare”, grazie anche alle testimonianze dei protagonisti provenienti dagli ambiti più disparati, chiamati a raccontare dal vivo le loro esperienze innovative.

BOOK TO THE FUTURE

Molte le novità presentate al Padiglione 2, l’area di Book to the Future (Twitter: @Booktofuture) interamente dedicata all’editoria digitale e alle nuove tecnologie per la fruizione di contenuti culturali.

Verrà presentato ufficilamente al pubblico il progetto “Social Books”, realizzato in collaborazione con Bookliners, piattaforma di social reading. Questo esperimento si basa sul concetto di condivisione digitale: ogni utente può inserire note e commenti agli eBook presenti sul sito www.bookliners.com, e grazie all’utilizzo di Social Networks condividere le proprie opinioni e le proprie sensazioni, senza intaccare l’integrità dei testi.

Noemi Cuffia, Mariachiara Montera, Valentina Stella e Irene Perino: questi sono i nomi delle quattro blogger più influenti della rete, selezionate da Book to the Future in collaborazione con la web agency torinese Hub09, per fornire una visione “alternativa” del Salone attrovarso i loro blog, inglobati nel sito internet della manifestazione.

EREADER: NUOVO TREND CONFERMATO ANCHE SU BAKECA

Quale occasione migliore per presentare prodotti innovativi: Kobo, mostrerà ai presenti il nuovo eReader “Aura HD”, con schermo da 6,8 pollici e risoluzione migliorata, 1440×1080 (265 ppi) degna dei tablet di alta gamma. Ma se il colosso Canadese fa la parte del leone, Unidida non rimane a guardare: l’azienda torinese porterà con sé alla Fiera nuove soluzioni informatizzate per la didattica.

A proposito degli eReader: Bakeca ha rilevato, nell’ultimo periodo, una grande varietà di annunci di prodotti in vendita, e di aziende che offrono corsi di formazione tramite eBook, segno di un mercato in crescita costante.

Grande attenzione all’editoria giovanile viene prestata al Padiglione 3, spazio dedicato all’Incubatore, il cui motto è “coltiviamo gli editori del futuro”. Verranno presentate case editrici con meno di 24 mesi, non collegate a grandi gruppi editoriali, alle quali viene offerta la possibilità di partecipare a condizioni speciali, testando cosi la propria offerta direttamente a contatto col pubblico presente.

Quest anno più che mai Il Salone del Libro si conferma fonte di innovazione e punto di raccolta delle idee più innovative, realizzate con passione da giovani con la speranza di diventare al più presto grandi.

Cosa ne pensate? Siete pronti per questi cambiamenti radicali nel mondo editoriale?

http://www.salonelibro.it/

http://italia.bakeca.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.