La Pasqua a tavola degli italiani

Pasqua è alle porte e come vuole la tradizione, da nord a sud la tavola degli italiani sarà imbandita di piatti e prelibatezze, frutto di ricette tramandate di generazione in generazione per custodire i sapori del proprio territorio. La cucina sarà quindi una delle protagoniste dei prossimi giorni, un pò come avvenuto lo scorso anno quando, dati di Coldiretti, sono stati spesi 1,2 miliardi di euro per imbandire le tavole e consumati circa 400 milioni di uova! Leggi tutto “La Pasqua a tavola degli italiani”

Tutto pronto per il concertone a Roma

La kermesse, che come di consueto si svolgerà in piazza San Giovanni in Laterano, è giunta alla sua ventunesima edizione.  Si prevede un’affluenza di  circa 500mila persone per quello che, nel tempo, è diventato il più grande evento live gratuito d’Europa.

Fervono i preparativi per il concertone del 1 Maggio che, anche quest’anno, non deluderà sicuramente le aspettative della piazza.

Si tratta di un appuntamento legato ai temi del lavoro: saranno presenti sul palco per una breve introduzione i segretari dei sindacati Cgil Cisl e Uil.  Si apriranno poi le danze dando spazio alla musica: Baustelle, Samuele Bersani, Edoardo Bennato, Nina Zilli e Massimo Ranieri si aggiungono al cast precedentemente annunciato, composto da Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Paolo Nutini, Simone Cristicchi, Roy Paci & Aretuska, Beautiful, ensamble composto da Gianni Maroccolo, Cristiano Godano, Luca Borgia, Riccardo Tesio e Howie B, Tre Allegri Ragazzi Morti, Funk Off, Beppe Voltarelli e Alfio Antico, Bud Spencer Blues Explosion e Asian Dub Foundation.

Il concerto verrà presentato da Sabrina Impacciatore: per la prima volta una donna sul palco di Piazza San Giovanni. A questo proposito Sabrina in persona ha chiesto la collaborazione di tutte le donne che volessero raccontare la propria esperienza, positiva o negativa, nel proprio contesto lavorativo: le e-mail più toccanti ed emblematiche , giunte all’indirizzo sabrina@primomaggio.com saranno lette dal palco nel corso della giornata.

Il Primo Maggio non sarebbe una festa senza il nostro consueto contest legato al tema artistico. Vi chiediamo quindi di scegliere un colore e una parola ad esso associata e di spiegarci come riflettono il vostro modo di vedere il Concertone.

I tre migliori scritti saranno premiati due pass per accedere al backstage del concerto. Per partecipare pubblicate il vostro scritto sul forum di Mocambo.tv nell’apposita sezione.

I migliori annunci della settimana #5 (Roma)

Continuamo con la nostra rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni su www.bakeca.it per la città di Roma, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerta di lavoro: Esperto elettricista
Offerta di lavoro: Docente
Case in affitto: Appartamento in zona Torrevecchia
Case in affitto: Bilocale in Centro (Colosseo)
Auto usate: Fiat Grande Punto Multijet 90CV

A Roma le mille facce del franchising

Il Roma Expo Franchising, il salone internazionale del franchising e delle nuove formule distributive, si terrà dal 16 al 18 Aprile alla Fiera di Roma. E anche Bakeca.it parteciperà con un suo stand con tanto di Hostess a seguito.

Grande attesa nella capitale per il Roma Expo Franchising: i tre giorni della manifestazione offriranno un programma ricco di attività di formazione e informazione a cui parteciperanno esperti della disciplina, associazioni, consulenti e formatori. Grande attenzione inoltre sarà dedicata ai giovani e al loro futuro lavorativo.

Il calendario ufficiale dei convegni, che verrà arricchito durante le prossime settimane, proporrà anche tematiche innovative. Ad esempio un convegno che parlerà la lingua dell’imprenditoria femminile, in larga espansione negli ultimi anni: “Franchising: pari opportunità per le imprese femminili”. Oppure il convegno dal titolo “Franchising: Nuove prospettive di lavoro” che metterà in risalto il ruolo dell’affiliazione commerciale nelle politiche di auto impiego e di sviluppo del terziario e, ancora, un convegno dal titolo “Il settore abbigliamento: nuove prospettive con il franchising”, un vero e proprio focus su uno dei comparti merceologici che meglio ha saputo sfruttare i vantaggi del commercio organizzato. E ancora molto altro (per il programma completo dei convegni, cliccate qui).

Ovviamente Bakeca.it non poteva mancare a questo importante appuntamento: parteciperemo per far conoscere i nostri strumenti di comunicazione e di business, sia a società consolidate ma soprattutto ai futuri imprenditori. E come sempre accade per eventi del genere saremo presenti con un nostro Stand (Padiglione 12, Stand D11) con tanto di Hostess che accoglieranno i visitatori della Fiera. Veniteci a visitare!

  • Il sito ufficiale di Roma Expo Franchising 2010

I migliori annunci della settimana #4 (Roma)

Continuamo con la nostra rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni su www.bakeca.it per la città di Roma, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerta di lavoro: Praticante libera professione di dottore commercialista
Offerta di lavoro: Programmatore Microsoft .NET
Case in affitto: Monolocale sul Tevere
Case in affitto: Appartamento rifinitissimo in zona Camilluccia
Auto usate: Mitsubishi Pajero 3.2

Su Facebook la Roma che non c’è più

Si chiama “Roma Sparita” ed ha più di 60.000 Fan: è una pagina Facebook che raccoglie più di 6mila fotografie di una Roma di altri tempi. La nostalgia diventa 2.0 ed è subito un successo.

Sessantamila Fan, seimila fotocaricate, decine di migliaia di commenti: sono solo alcuni numeri di “Roma Sparita”, una pagina Facebook creata da Daniele Chiù (impiegato nella pubblica amministrazione ed appassionato della città eterna), Lucia Prandi (archeologa e guida turistica) e Fabio Pucci (informatico e fotoamatore) e che ospita scatti ingialliti e immagini d’epoca della Capitale, fotografie recuperate dalle soffitte o in chissà quale cassetto in cui erano state dimenticate.

Scorrendo velocemente gli album fotografici si scopre che c’è proprio di tutto: la Roma d’inizio secolo, quella della seconda guerra mondiale (la “città aperta” rosselliniana), la Roma del miracolo italiano e della Dolce Vita (perfino uno scatto del film “Il sorpasso” di Dino Risi), la Roma dei filobus ma pure quella delle carrozze a cavallo. Una capitale come nessuna mai l’aveva vista.

Il grande successo della pagina è anche nella sua particolarità: le fotografie (rigorosamente scattate prima del 1990) sono caricate dagli utenti stessi, con tanto di didascalia, fonte di provenienza e anno in cui è stata scattata.

Inutile dire che l’idea è stata accolta con entusiasmo quasi commosso. Basta leggere i commenti dei Fan della pagina: chi riconosce il macellaio dal quale si riforniva la nonna, chi esulta per aver ritrovato la casa dove viveva con i genitori da piccolo, chi infine chiude gli occhi e lascia che il passato prenda il sopravvento sul presente, riscoprendo una Roma che non c’è più e di cui sente la mancanza. Non solo un museo virtuale quindi, ma qualcosa che va molto oltre quello che si potrebbe immaginare.

Visita la pagina Facebook di Roma Sparita

Il mercato del lavoro riparte con la flessibilita’

L’indagine di Bakeca.it: crescono i settori del turismo e del marketing.

Mentre in Italia si continua a parlare di crisi economica e di persone senza lavoro (oltre 380 mila secondo i dati ISTAT) il web sembra andare in controtendenza. Una nostra indagine sulla categoria di Bakeca.it dedicata al lavoro registra infatti un aumento considerevole del numero delle offerte di “reclutamento online”, segnando proprio nel mese di marzo un incremento del 23% rispetto allo scorso anno.

Spulciando meglio alcuni dati, abbiamo notato che l’aumento delle offerte di lavoro è più marcato in alcuni settori specifici, primo su tutti quello Turistico-Alberghiero con un incremento del 164%, complice sicuramente l’avvicinarsi della stagione estiva. Seguono a ruota Ingegneri-architetti (+75%), Marketing-comunicazione (+66%), seguiti da Grafica-design (+52%), contabilita’-finanza (+51%), Operai-edilizia- artigianato e Logistica-trasporti (+43%).

Sul Web insomma il lavoro non sembra mancare. Con una particolarità: analizzando meglio le offerte di lavoro abbiamo registrato che nella maggior parte degli annunci le aziende offrono forme contrattuali flessibili (a progetto, stage, determinato, etc), mentre solo il 3% dei 45.000 annunci postati nella categoria ‘Offerte di lavoro’ garantiscono fin da subito un contratto a tempo indeterminato.

Un altro indizio che conferma questa tendenza è l’incremento della richiesta di stagisti o tirocinanti, segno che le aziende per la ripresa economica puntano proprio su una “generazione flessibile”: quella che è disponibile ad avere il suo primo approccio professionale con un contratto formativo, meno oneroso per le aziende ma per certi versi conveniente anche per gli stessi neolaureati ( il 64% di questi contratti si trasforma infatti in tempo indeterminato).

Ma non mancano però note dolenti nella nostra indagine, che evidenzia ancora un divario, quello fra Nord e Sud del paese. Il numero di offerte di lavoro per il Sud crescono rispetto al 2009 per alcuni ambiti (Venditori-agenti-commerciali , addetti e responsabili di Marketing/comunicazione , Costumer service-call center ,Docenti-formazione ) ma i dati registrano ancora forte diseguaglianza rispetto al Nord, soprattutto in alcuni settori strategici come quello Informatico-telecomunicazioni (3%) e quello Operai/edilizia/artigianato (5%).

Non a caso su 45.000 annunci al mese postati su Bakeca.it, Napoli con quasi 2000 annunci si posiziona solo al quarto posto della classifica delle città con maggiori offerte. Classifica invece dominata da nord e centro Italia con Milano al primo posto (6500 annunci), Roma al secondo (3600) e Torino al terzo (3100).

Leggi tutte le offerte di lavoro nella tua città

A Roma i bamboccioni "fanno la valigia"

La città è invasa un nuovo movimento, ideato da studenti e precari: Fai la Valigia. Nato sul web da un gruppo Facebook, in questi giorni ha tappezzato con i suoi manifesti i muri della Capitale. Improvvisando anche veri e propri FlashMob sotto forma di “feste immobiliari”.

Sono centinaia i manifesti rosa per le strade di Roma: sui cartelli delle vie e delle piazze certo, ma anche (e non a caso) sui manifesti elettorali e sui cantieri della metropolitana.  Come logo portano un bagaglio e appena sotto uno slogan fin troppo chiaro: Fai la valigia.

Ma chi sono? Giovani, giovanissimi, per lo più trentenni, che hanno difficoltà a pagare un affitto ma non vogliono sentirsi chiamare “bamboccioni”. Per questo, dicono, “viene voglia di farla davvero la valigia”. Ed è così che è nata la mobilitazione su facebook: hanno fondato un loro profilo e hanno incominciato a sfornare un vero e proprio manifesto costituente:

“Siamo stufi della crisi economica e questa città ci propone molti più problemi che soluzioni. Abbiamo capacità, abbiamo voglia: per questo vogliamo andare via di casa prima dei trent’anni, vogliamo studiare in una scuola e in un’università in cui valga la pena farlo e vogliamo essere pagati per il nostro lavoro”.

L’iniziativa non si è fermata però solo sul web. Anzi, oltre all’invasione dei manifesti “rosa”, il movimento ha fatto parlare di sé con una sorta di “festa immobiliare”. Ovvero una coppia di ragazzi – fingendosi in cerca di un appartamento in cui abitare – ha fissato un vero appuntamento con un’agenzia immobiliare per visitare una casa in vendita a Trastevere. Ma, fra l’incredulità dell’agente immobiliare e dei proprietari di casa, i ragazzi del movimento si sono presentati all’appuntamento in circa trenta persone, con tanto di valigie piene di champagne, musica, trombette e coriandoli. Una vera e propria festa improvvisata, così spiegata: “eravamo in una casa che non possiamo permetterci che per qualche minuto è stata nostra. Era ovvio festeggiare, quando ci ricapita!”

E mentre il tam tam in città coinvolge nuovi aderenti, Fai la valigia pensa già a nuove azioni. Dall’altra parte “oggi siamo tutti dei viaggiatori, un po’ per forza, un po’ per voglia, spinti dal lavoro o dalla vita, ma anche dall’estrema necessità.” La valigia, insomma, è sempre pronta a partire.

  • Il video-manifesto di Fai la valigia

I migliori annunci della settimana #1 (12-19/03/10)

Apriamo oggi questa rubrica settimanale per raccogliere i migliori annunci pubblicati negli utlimi giorni da www.bakeca.it su Torino, Milano, Roma, Padova, Napoli e Bologna, riguardanti il mondo del lavoro, il mercato immobiliare e quello dell’usato.

Offerte di lavoro

Roma: Buzzer (Esperto di marketing non convenzionale)
Padova: WebDesigner
Milano: Assistente Referente del Personale
Bologna: Responsabile punto vendita PC e notebook di importante brand multinational
Torino: Stagista neolaureato/a in area marketing e comunicazione
Napoli:Webddesigner con competenze di Webmaster

Mercato immobiliare

Milano: Monolocale nuovo
Torino: Appartamento arredato per studenti
Padova: Appartamento arredato di 80mq in zona Ponte di Brenta
Roma: Quadrilocale in zona Tiburtina/Collatino
Napoli: Appartamento arredato di 80 mq in Centro storico

Auto usate

Padova: Land Rover Discovery 3
Napoli: Fiat Grande Punto 5P 1.3 MJET del 2007
Milano: Mercedes sportcoupè 220 CDI del 2002
Roma: Mitsubishi COLT 1.1 CZ3 del 2005
Torino: Smart Fortwo Passion 2004
Bologna: Opel Corsa 1.2 16v Enjoy 3p 2008

Roma e i certificati fai da te

Iniziativa a dir poco rivoluzionaria  al Comune di Roma: un nuovo servizio online permette ai cittadini di ottenere certificati anagrafici direttamente dal proprio Pc.

Code agli sportelli, moduli da riempire, caos burocratici: i cittadini di Roma possono dire addio a tuto questo. Da oggi i certificati anagrafici potranno essere ottenuti con un click comodamente da casa.
Il nuovo servizio online che ha debuttato ieri permette infatti di richiedere e stampare qualcosa come 16 tipi di certificati, tra cui quello di cittadinanza, di godimento dei diritti politici, di matrimonio, di nascita, di residenza, di stato civile, di stato di famiglia e di stato libero. Vi pare poco?
Il meccanismo è semplice: dopo la registrazione sul portale del Comune di Roma, gli utenti potranno selezionare il certificato che desiderano ottenere e pagare eventuali diritti di segreteria o bollo tramite la propria carta di credito. Non solo: i documenti saranno autenticati anche dal timbro e firma digitali, uniti alla firma olografa dell’attuale Sindaco di Roma Gianni Alemanno. Il servizio ha subito mostrato enormi vantaggi: oltre all’incredibile risparmio di tempo la nuova procedura online abbatte i costi della burocrazia. E una domanda sorge spontanea: anche la P.A. può diventare 2.0.?