X-Files e CSI al Noir in Festival

Sono le prime, esclusive immagini del film di David Grieco La Macchinazione che segue il suo libro-inchiesta omonimo sul delitto di Pier Paolo Pasolini ad aprire il programma del Festival Noir di Courmayeur che concentra oggi alcuni dei suoi campioni più attesi. David Grieco è a Courmayeur nell’anniversario della morte di Pasolini per raccontare quel “Mistero italiano” e tanti altri che hanno scandito affari e malaffari romani, insieme a Carlo Lucarelli (autore di P.P.P.), Ranieri Polese, Gaetano Savatteri, Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo (autore di La notte di Roma).

Oggi a Courmayeur è il gran giorno di Joe Lansdale (vincitore del Raymond Chandler Award), ma anche della grande televisione con il film-evento CSI – Immortality che ci riporta per l’ultima volta sulla “scena del crimine” della squadra scientifica più famosa d’America; e poi con l’anteprima internazionale della nuova serie X-Files ancora una volta creata da Chris Carter e interpretata da David Duchovny e Gillian Anderson richiamati in servizio per far luce sui casi ai confini della realtà. In mezzo, con la più grande esperta italiana di serie TV, Chiara Poli, il festival rende omaggio al travolgente successo di The Walking Dead. Il fitto programma di giornata si completa con i film in concorso: prima il belga D’Ardennen di Robin Pront, premiato dal pubblico del Festival di Toronto e presto sugli schermi italiani; e poi il grottesco travolgente di un maestro come Alex de La Iglesia con la tragica, irresistibile, micidiale My Gran Noche che certo resterà fra le grandi sorprese del Noir 2015.

Nella giornata di sabato si prosegue con Carlo Lucarelli che presenta due suoi nuovi libri e l’atteso Serial Lab tenuto dalla Scuola Holden, un panel sulla serialità televisiva. E, sempre restando in tema di piccolo schermo, tornano a Courmayeur i Manetti Bros., accompagnati da Giampaolo Morelli e il musicista Pivio per parlare delle nuove avventure dell’ispettore Coliandro, presentate in anteprima al noir. Ma sabato sarà anche la giornata di Piccoli Brividi, brillante commedia con Jack Black tratta dall’omonima e fortunatissima serie di libri per ragazzi, e dell’apocalittico Into The Forest, con Ellen Page e Evan Rachel Wood, diretto da Patricia Rozema, che incontrerà il pubblico alle ore 12 al Jardin de l’Ange. Per concludere il festival in bellezza, due eventi speciali straordinari: il reading di Teresa De Sio de L’attentissima e l’anteprima de Il ponte delle spie, thriller ambientato durante la guerra fredda che vede di nuovo uniti sul set Steven Spielberg e Tom Hanks!