Tre modi per rimetterti in forma per l’estate se sei di Milano

Mica facile prepararsi per le vacanze se sei un milanese imbruttito!
Come sopravvivere ai ritmi frenetici della city italiana per eccellenza?
Per tornare in forma non serve ammazzarsi di ore in palestra, ma fare le giuste attività!
Leggi i nostri tre consigli per restare in salute in un’ora, mezz’ora o venti minuti.

1. Un’ora tutta per te

Lo stress è nemico della salute. Come combatterlo? Concediti una coccola e prenota un massaggio a Milano. Oltre ad un immediato rilassamento psico emotivo, gli effetti benefici per l’organismo sono numerosi: un massaggio migliora la circolazione sanguigna, stimola la circolazione linfatica, agisce positivamente sui muscoli ed aiuta ad eliminare gli accumuli di grasso sottocutanei. Già dopo una sola seduta, la tua pelle apparirà subito levigata e vellutata. Insomma, un cocktail di benefici concentrato in un’ora!

2. Sì, camminare!

Dimentica la scheda del personal trainer e comincia con le buone abitudini. La camminata veloce è un ottimo esercizio anti-stress, ma non solo: aumenta il battito cardiaco e la frequenza respiratoria, allena tutto il corpo, mantiene elastici tendini ed articolazioni. E soprattutto, rilassa la mente! Ecco perché andando in ufficio dovresti prendere l’abitudine di scendere alla fermata prima e percorrere il tratto finale a piedi. Bastano 30 minuti al giorno per averne giovamento!

3. Milano da bere… e da mangiare

Tra un meeting e un vernissage, non passa giorno senza che a Milano succeda qualcosa. Così tra networking lunch e aperitivi mantenersi in forma è un’utopia. Ma quali strategie possiamo adottare per mangiare bene, anche in queste occasioni? Il segreto sta nel scegliere le pietanze: no a paste elaborate, sì a verdure in pinzimonio o grigliate. Optare per un calice di vino piuttosto che una birra, o ancor meglio un Bellini, un Aperol Spritz o un Gin Tonic, che sono tra i cocktail più dietetici.
Infine ricordati di mangiare lentamente, perché influenza positivamente la sazietà e aiuta ad evitare eccessi. 20 minuti da quando si comincia a mangiare è il tempo minimo che occorre affinché al cervello arrivi il segnale di sazietà.

Ora non ti resta che applicare i nostri consigli: rimettiti in forma per l’estate applicandoti un’ora e cinquanta!