Come rifarsi gli occhi con le cinque case più belle al mondo

Se sognare ad occhi aperti non costa nulla, tanto vale farlo in grande! Quali sono le case più belle del mondo, dove i magnati e le personalità più celebri hanno la fortuna di dimorare?

Siamo andati alla ricerca delle residenze più costose, esclusive, scenografiche, stravaganti, minimal e avanguardiste del globo.

E se non paghi da tanto scintillare voleste cercare la vostra magione, tra gli annunci di agenzie immobiliari ci saranno certamente inserzioni alla portata dei più, dove realizzare, in piccolo, il sogno della propria badìa. Come diceva la poesia? Per piccina che tu sia…

La più costosa

Ventisette piani – di cui sei solo di parcheggio – e una superficie di 400.000 metri quadrati con piscina, sala da ballo, cinema, palestre, tre giardini, nove ascensori e tre piste di atterraggio per elicotteri. Sono questi i numeri di Antilia, la dimora a sud di Mumbai dell’imprenditore indiano Mukesh Ambani. Ad onor del vero è la seconda dimora più costosa al mondo dopo Buckingham Palace. Ma poiché quest’ultima è una residenza governativa, il grattacielo del valore di quasi 1 miliardo di dollari si aggiudica a mani basse il primo posto.

antilia

La più avanguardista

Per la dimora più stravagante del globo dobbiamo andare in Australia, dove nello stato di Victoria lo studio di architettura Jackson Clements Burrows ha dato vita a Cape Schanck House, una villa di design di 4.300 metri quadrati nata dalla combinazione di due tronchi ispirati alle linee di un grande albero con i suoi rami. La struttura, elevata dal terreno e rifinita con ampia vetrate, è stata pensata per sfruttare la massima esposizione alla luce e godere appieno del panorama sulla penisola di Mornington.

cape

La più scenografica

La Fallingwater, o Casa Kaufmann dal nome del suo proprietario, è una villa realizzata in prossimità di un salto d’acqua sul torrente Bear Run nei boschi della Pennsylvania, ed è l’opera più celebre di Frank Lloyd Wright. Considerata uno dei massimi esempi di architettura organica, la Casa sulla cascata celebra l’equilibrio tra architettura e natura, dando perfetta continuità tra interno ed esterno grazie al largo impiego di materiali naturali.

fallingwater

La più stravagante

A volere questa lussurreggiante struttura fu un magnate dell’editoria in cerca di una residenza di villeggiatura, William Randolph Hearst. Hearst Castle o La costa incantata, così ribattezzato dal suo proprietario, racchiude in sè tutti gli stili architettonici che il magnate apprezzò nel corso dei suoi viaggi in giro per il mondo. Altrettanto particolari sono gli interni, con pareti, pavimenti e soffitti provenienti da chiese e castelli europei,  e caminetti gotici, ceramiche in stile moresco, vasi greci e arazzi medievali.

hearstcastle

La più minimal

Non è necessario volare oltreoceano per scovare One Hyde Park, la luccicante torre di cristallo simile ad una navicella spaziale nel cuore di Londra, a fianco dell’omonimo parco. Il complesso residenziale è uno degli immobili più pregiati al mondo, con forme uniche e materiali e tecnologie totalmente sostenibili. Per questo, vanta gli appartamenti di pregio più costosi del globo.

onehydepark

E voi: quale preferite tra queste dimore da sogno? Dove vorreste concedervi una notte da favola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *