Auto: boom di vendite a Padova

ZBE la zona a bassa emissione è un acronimo dato dalla città di Padova per renderlo comune come la Ztl. Piazze anti-smog come contromisure per gli eccessi di emissioni superati già 25 volte sulle 35 ammesse in un intero anno.

A marzo partirà il nuovo progetto di chiusure del traffico del Comune di Padova: zone piccole in ogni quartiere. Per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali il comune ha deciso di iniziare gradualmente con una decina di domeniche «protette». Ma lo scopo non è solo quello didattico: l’obiettivo dell’Amministrazione è quello di far diventare queste piazze zone a bassa emissione di sostanze inquinanti, trasformandole in zone pedonali con la chiusura definitiva del traffico con il passare dei mesi.

Inizia così una corsa ai mezzi che ci permettono di viaggiare nel centro della città comodamente e senza inquinare. Le alternative sono molte, dalle comuni biciclette da passeggio, a veri e propri mezzi da professionisti per i più esigenti, ma si può sempre approfittare dell’offerta “pacco famiglia” come riportato in questo annuncio dove si vendono 3 biciclette per approdare ai più inusuali rolley.

Questa inversione di tendenza, dettata dalla lodevole iniziativa del comune di padova fa anche registrare un aumento delle auto in vendita: su bakeca.it nella sezione motori si registra infatti una crescita di annunci nella categoria auto dove gli utenti possono trovare delle vere e proprie occasioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *