A Padova aiuti per gli affitti

Causa crisi sono sempre più in difficoltà i genitori con figli che si separano: madri e padri separati alla fine, non sono più in grado di vivere in maniera dignitosa. Ecco perché, sempre più numerosi, richiedono gli alloggi all’Ater. Purtroppo, però, hanno un reddito che non permette loro né di entrare in graduatoria per l’assegnazione di un’abitazione pubblica né di affittarne una sul mercato privato.

Insomma, madri e padri separati rappresentano i «nuovi poveri» di Padova, la crisi economica dell’ultimo anno e mezzo ne ha accentuato i problemi ed accresciuto le fila. Tanto che Palazzo Moroni ha deciso di correre ai ripari. O, almeno, di provarci. «Sarebbe bello riuscire ad aiutare queste persone, magari riservando loro alcune case pubbliche a rotazione, a seconda delle necessità temporanee di ognuno – rivela Antonino Pipitone, assessore comunale alle Politiche abitative – Ne parlerò con l’Ater, credo che non ci sia alcun problema». (fonte: Il Corriere del Veneto)

Quello di Comune e Ater, se fosse vero, sarebbe un regalo stupendo. Ma i percorsi burocratici sono lunghi, intanto è stato prorogato fino al 12 marzo il termine per la presentazione delle domande per accedere al Fondo sostegno affitto 2008.

Intanto quello che possiamo fare noi per sostenervi è segnalarvi gli annunci di case in affitto più a portata di mano e le offerte di camere in affitto che comunque rappresentano una soluzione più che dignitosa

Gioco delle coppie a Torino!

E’ passato San Valentino per la fortuna di tutti i single che solitamente cercano alternative alla festa degli innamorati, è nato infatti anche San Faustino che si festeggia proprio il 15 febbraio…

Per combattere la sindrome di San Valentino che colpisce i 6 milioni di single in Italia e soprattutto per divertirsi con coppie e non di Torino, Bakeca.it ha deciso di festeggiare un sabato differente alla Rotonda di Torino.

Oltre ai Dj Fabrizio Di Lorenzo, Jumpy, Marco Alessandria e il Vocalist Alessio Testa; Le hostess di Bakeca hanno coinvolto tutti i partecipanti della serata in un simpatico gioco per trovare l’anima gemella e regaleranno tantissimi gadget. Ad ogni donna è stato distribuito un adesivo a forma di cuore con un nome di un oggetto, a tutti gli uomini presenti alla serata sono stati distribuiti adesivi con le stesse parole in inglese. Se le coppie di parole riuscivano ad incontrarsi durante la serata potevano ritirare assieme dei gadget dalle nostre bakechine.

Inutile di re che la serata ha divertito e coinvolto un sacco di persone: se volete vedere le vostre foto potete trovarle qui.